Cinema, Film e Serie Tv

Oscar 2020: l’Academy replica, niente presentatore per la 92esima edizione

Il prossimo 9 febbraio si terrà la 92esima edizione dell’Academy Awards al Dolby Theater di Hollywood. Le nomination degli Oscar verranno ufficializzate il 13 gennaio ma nelle ultime ore è stata annunciata la scelta di replicare l’edizione dello scorso anno senza presentatore ufficiale.

Oscar: i dati dell’edizione senza host

La scorsa cerimonia degli Academy Awards si è svolta senza un presentatore a causa dell’estromissione obbligata di Kevin Hart dopo le contestazioni a causa di alcuni tweet omofobi. Tutti pensavano che sarebbe stato un flop, dopo 90 anni, rinunciare al presentatore e invece l’edizione ha registrato dati record. Un aumento di spettatori del 12% e una durata di 30 minuti inferiori alla media delle edizioni precedenti. Soprattutto fra i più giovani la scelta è stata apprezzata anche per la semplicità di annunciazione dei vincitori.

Non sono mancate comunque le gag comiche grazie ai presentatori dei vari premi come Tina FeyAmy Poehler e Maya Rudolph. Indimenticabile della 91esima edizione rimarrà senza dubbio il meraviglioso duetto fra Bradley Cooper e Lady Gaga sulle note di Shallow che ha fatto commuovere ed emozionare tutto il mondo.

Molto più spazio verrà riservato a performance musicali e visive che renderanno la serata di totale intrattenimento. E voi quali titoli sperate che vengano nominati? Avete già un candidato e una candidata per la statuetta di miglior attore e miglior attrice?

Molti ritengono che i Golden Globes siano di fatto un apri pista per i vincitori degli Oscar ma non sempre è stato così, vedremo dunque trionfare Joaquin Phoenix o magari Adam Driver?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close