Cinema, Film e Serie Tv

Orlando Bloom parla della serie TV Amazon sul Signore degli Anelli

La serie tv di Amazon, basata sulla saga fantasy di J.R.R. Tolkien, Il Signore degli Anelli, sta diventando realtà ed è in lavorazione, in Nuova Zelanda, da mesi (ovviamente lockdown permettendo). Adesso Orlando Bloom, l’elfo Legolas della trilogia, ha condiviso con i fan il suo pensiero in proposito.

Sebbene rimanga tutto molto misterioso, sappiamo per certo che non verranno seguite le impronte dell’iconica trilogia di Peter Jackson. Né tantomeno la serie si addentrerà nel territorio esplorato dalla storia de Lo Hobbit.

orlando bloom

Orlando Bloom su Lotr on Prime

Il 43enne Orlando Bloom ha discusso dell’argomento durante una recente intervista, ci confida Collider. Al momento non ci sono indizi che facciano pensare che Orlando sia coinvolto, quantomeno come Legolas. Ma l’attore è venuto a sapere qualcosa per vie traverse. Ecco cosa:

Sto collaborando con uno dei produttori al lavoro sulla nuova serie ispirata a Il Signore degli Anelli, in occasione di alcuni progetti che sto sviluppando per Amazon, con cui ho stretto un nuovo accordo, e attualmente lui è impegnato nella realizzazione di quello show. Avevo alcune domande e poi ho pensato ‘Sai cosa? Non ho bisogno più di sapere niente. Non è ovviamente un remake, non si basa sulla Compagnia dell’anello o qualcosa di simile, quindi penso che potrebbe essere davvero interessante da quella prospettiva‘.

Di sicuro la trilogia di Peter Jackson è ancora nei nostri cuori, ma l’entusiasmo dello stesso attore che ha interpretato l’elfo Legolas non può che contagiarci e farci ben sperare. Orlando ha quindi aggiunto:

Mi ricordo che ero sul set con Peter Jackson e di avergli detto ‘Puoi immaginare il giorno in cui realizzeranno un remake di questo film?’. E poi, eccoci qui, 20 anni dopo. Ma non è un remake e Il Signore degli Anelli è solo un titolo per un mondo, ma penso sarà interessante da quella prospettiva. Sarà una cosa buona. Sarà interessante. Sarò sicuramente un fan. Lo guarderò in streaming, mangiando popcorn.

E anche noi non vediamo l’ora di tornare ad esplorare la magica, incantata, Terra di Mezzo.

Leggi anche:
Tom Bombadil: perché non compare nei film di Lotr?
DeLorean: la compagnia annuncia un nuovo modello al passo con i tempi
Shadowhunters Serie tv: la recensione dell’adattamento
Cinema in crisi: è colpa nostra?
Le ricette della Terra di Mezzo: un utente insegna a cucinare come un Hobbit su TikTok (VIDEO)

Back to top button