Fumetti, Comics e Manga

ONE PUNCH MAN – FOCUS ON

Ce lo siamo sudati, ma finalmente tra pochissimi giorni sarà disponibile One Punch Man, il vero manga/promessa/rivelazione di questi ultimi anni.

 

One Punch Man come Dragon Ball, Naruto e One Piece? Scopriamolo insieme!

 

Ve lo avevo anticipato nel primo articolo dell’anno e con un breve anticipo rispetto all’uscita prevista, ecco che One Punch Man si unisce alla già ben nutrita scuderia di manga di casa Planet Manga. Il manga è già un successo internazionale e la prima stagione dell’anime, in Italia disponibile sulla piattaforma VVVVID, ha ottenuto altrettante conferme.

One Punch Man 1

L’attesissima copertina del numero 1 con Saitama in “3D”

Un successo, quello di One Punch Man, nato in modo particolare e strano per gli standard nipponici… internet. A giugno 2009 il mangaka One inizia a pubblicare sul suo blog le prime tavole del manga, caratterizzata da una trama notevole anche se con disegno imperfetto: ciò non impedisce alla serie di raggiungere un notevole successo con 10 milioni di visite in pochissimo tempo.

One Punch Man Originale

Un’immagine dei disegni originali… bè dai, tanto è andata bene no?

One viene così contattato da Yusuke Murata, che aveva già lavorato con la Sueisha, e gli propone una collaborazione. Tre anni dopo, nel 2012, finalmente la serie vede l’inizio della sua serializzazione su una delle riviste della casa editrice, precisamente il Weekly Young Jump, e successivamente la trasposizione in tankobon.

One Punch Man Saitama

Ed ecco un’immagine dei disegni dopo l’intervento del sensei Murata.

La particolarità di One Punch Man è, come facilmente intuibile, la trama. Il buon Saitama, è un supereroe dalla caratteristica unica: quella di poter sconfiggere qualsiasi avversario con un solo pugno. In un mondo pieno di mostri sovrumani e di supereroi iscritti in una vera e propria associazione, riuscirà il nostro uomo comune a scalare le classifiche degli eroi e a trovare finalmente qualcuno alla sua altezza?

One Punch Man Nemico

Il primo che mi dice che non assomiglia a Piccolo di Dragon Ball si becca un pugno. ^^

Tutto questo considerando che tutto One Punch Man è una gigantesca parodia degli shonen dagli anni ’80 ad oggi; ma relegare un simile manga al target shonen o al genere parodistico è molto limitativo, l’opera di One è geniale, furba e intelligente, e seppure il finale degli scontri sia scontato (Saitama sconfigge qualsiasi avversario con un pugno, la serie si basa su questa unica fondamentale regola inderogabile) il manga non si basa affatto sugli scontri stessi, ma su tutta la situazione assurda che ci gira attorno.

One Punch Man Variant

Ta dan! La variant cover del numero 1 tutta per voi!

Non ci resta, quindi, che fiondarci in questo mondo particolare a partire dal 14 aprile prossimo, con la classica edizione regular e ovviamente una spettacolare variant. Ma non finisce assolutamente qui! Tra pochi giorni, precisamente il 7 aprile, uscirà solo per alcune fumetterie in anteprima il numero 1 di One Punch Man allegato all’ultimo numero di Naruto e ad un disegno imperdibile in edizione limitata.

Nel frattempo miraccomando: 100 flessioni, 100 squat, 100 addominali e 10 km di corsa!

Pierfrancesco Caroli

Grandissimo appassionato di anime, manga e giochi da tavolo, nasce cresce e pasce in Puglia tra le prime edizioni di Dragon Ball e vecchi anime obliati anche dalle tv locali.
Back to top button