Cinema, Film e Serie Tv

One-Piece: la serie Netflix si avvicina, ecco i primi dettagli

Netflix aveva annunciato nel 2021 che ci sarebbe stata il live action di One-Piece, ma non si era spinta oltre. Oggi, sappiamo che le riprese sono in lavorazione ma la data di uscita resta ancora un mistero.

Si tratta di un adattamento dell’omonimo manga creato nel 1997 da Eiichiro Oda, che ha accompagnato le vecchie e nuove generazioni in fantastiche avventure con Cappello di paglia e la sua banda. Dopo il flop di Cowboy Bebop – che ha suscitato critiche e sconcerto da parte dei fans a causa della cancellazione della serie da parte di Netflix – si spera che questa volta vada tutto per il meglio.

Sinossi e cast del live action One-Piece

Netflix non ha rilasciato ancora dichiarazioni ufficiali ma essendo basato sul manga, la sinossi sarà sicuramente quella di un ragazzo – Monkey D. Ruffy – che desidera diventare il re dei pirati e parte alla ricerca del famoso tesoro: One-Piece. Attraverserà i sette mari e durante i suoi viaggi conoscerà nemici e amici che si uniranno con lui nella missione; Cappello di paglia avrà così la sua ciurma pronta ad affrontare mille pericoli per trovare il tesoro.

Scrittori e produttori

Lo showrunner, scrittore e produttore esecutivo della serie è Steven Maeda che conosciamo molto bene (ricordiamo che ha scritto serie tv quali x-files, CSI: Miami e Lost), e Matt Owens; a supervisionare il progetto ci saranno altri produttori: Marty Adelstein, Becky Clements ed Eiichiro Oda (ci si aspetta quindi se la serie sia fedele al manga).

Per quanto riguarda le riprese, saranno svolte a breve Città del Capo in Sud Africa salvo contrattempi.

Il cast

Ebbene, abbiamo il cast dell’adattamento di One-Piece:

  • Inaki Godoy nei panni del protagonista Monkey D. Ruffy (cappello di paglia);
  • Mackenyu “Arata” Maeda interpreterà il più grande spadaccino, Zoro;
  • Emily Rudd nei panni di Nami, ladra ed esperta navigatrice;
  • Jacob Romero Gibson interpreterà Usopp;
  • Taz Skylar nei panni del temibile cuoco della ciurma, Sanji.
one-piece

Al momento non ci sono altre dichiarazioni o informazioni, speriamo solo che non faccia la fine di Cowboy Bebop.

Leggi anche:
The Book of Boba Fett è incoerente? Noioso? La riflessione
Keanu Reeves: “Entrare nel MCU? Un onore”, ma è possibile?

Back to top button