Cultura e Società

Oggi è il Towel Day, il giorno dell’ ASCIUGAMANO

asciugamano towel day fansPrima di cominciare a leggere dovete avere a portata di mano il vostro ASCIUGAMANO.

Ci sono libri, romanzi, scrittori che, per motivi assolutamente indipendenti dalla nostra volontà e dalla loro effettiva “rilevanza qualitativa”, ci colpiscono come un maglio:

li leggiamo, li rileggiamo, li citiamo, diventano una compagnia fissa, una copia sgualcita e lisa, nella maggior parte dei casi sempre la stessa, anno dopo anno ci accompagna nei nostri viaggi e fa bella mostra di se sopra ogni comodino di ogni nostra stanza da letto non occasionale (e, a volte, anche in quelle).

Ho letto, per caso, quasi 30 anni fa, nell’edizione curata da Urania, la “GUIDA GALATTICA PER AUTOSTOPPISTI” di DOUGLAS ADAMS e in quel libro, per la prima volta, ho scoperto quanto sia importante avere a portata di mano un buon ASCIUGAMANO.

asciugamano towel day cekiaCome è noto, da quel libro sono nati:

una “trilogia in cinque volumi”, una serie televisiva, un film, un fumetto, un videogioco e miriadi di gadget… ma, soprattutto, da quel libro è, per me, nata una passione.
Di DOUGLAS ADAMS ho, poi, letto tutto, anche le insane avventure di  Dirk Gently, proprietario di una improbabile Agenzia di Investigazione Olistica.

DOUGLAS ADAMS ci ha lasciato l’11 maggio del 2001 (ne ho scritto qui). Due settimane dopo, il 25 maggio 2001, i fans di tutto il mondo hanno iniziato a ricordarlo con la celebrazione del TOWEL DAY, il giorno dell’ASCIUGAMANO.

Ma, alla fin fine, perché dedicare una giornata all’ASCIUGAMANO? Cosa c’è di così importante e simbolico in un ASCIUGAMANO? Cosa c’entra l’ASCIUGAMANO con la commemorazione dell’autore?

Orbene, l’ASCIUGAMANO ha una importanza cruciale nel ciclo della Guida Galattica, anzi è l’accessorio più importante dell’autostoppista galattico, come ben spiegato dallo stesso ADAMS:

asciugamano towel day cosa fare“L’asciugamano è forse l’oggetto più utile che l’autostoppista galattico possa avere.

In parte perché è una cosa pratica: ve lo potete avvolgere attorno perché vi tenga caldo quando vi apprestate ad attraversare i freddi satelliti di Jaglan Beta; potete sdraiarvici sopra quando vi trovate sulle spiagge dalla brillante sabbia di marmo di Santraginus V a inalare gli inebrianti vapori del suo mare; ci potete dormire sotto sul mondo deserto di Kakrafoon, con le sue stelle che splendono rossastre; potete usarlo come vela di una mini-zattera allorché vi accingete a seguire il lento corso del pigro fiume Falena; potete bagnarlo per usarlo in un combattimento corpo a corpo; potete avvolgervelo intorno alla testa per allontanare i vapori nocivi o per evitare lo sguardo della vorace Bestia Bugblatta di Traal (un animale abominevolmente stupido, che pensa che se voi non lo vedete, nemmeno lui possa vedere voi: è matto da legare, ma è molto, molto vorace); inoltre potete usare il vostro asciugamano per fare segnalazioni in caso di emergenza e, se è ancora abbastanza pulito, per asciugarvi, naturalmente.”

Ecco cosa c’entra l’ASCIUGAMANO con DOUGLAS ADAMS e con l’autostop galattico…

Ecco perché, da 15 anni a questa parte, in tutto il ascigamano casa basemondo, il 25 maggio, i fans si radunano, ognuno dotato del proprio ASCIUGAMANO e piangono il più grande scrittore della galassia.
Per chi ne volesse sapere di più è possibile consultare il sito ufficiale del TOWEL DAY, in lingua inglese oppure quello dei fans di questa parte di galassia, in lingua italiana, oltre che, naturalmente, la propria copia della GUIDA GALATTICA PER AUTOSTOPPISTI che risulta sicuramente più completa ed esaustiva.

In ogni caso “Don’t Panic” e buon TOWEL DAY.

 

Back to top button