Cultura e Società

Noleggio a lungo termine: perché vi ricorrono spesso anche le famiglie

Il noleggio a lungo termine per privati è una realtà che si sta consolidando sempre di più, al punto che c’è chi ipotizza che in un futuro la maggioranza degli automobilisti sarà alla guida di una vettura noleggiata, piuttosto che di proprietà.

I dati riguardanti questi tipo di servizi, in effetti, sono molto incoraggianti: sebbene il mondo delle auto stia attraversando, in generale, un periodo poco florido, con un evidente calo delle immatricolazioni, il noleggio a lungo termine cresce in modo nitido e questo è dovuto al fatto che, come detto, un servizio che un tempo veniva rivolto solo alle imprese oggi è ormai una realtà consolidata anche per quanto concerne i privati.

Ma quali sono le ragioni per cui optare per il noleggio a lungo termine per rispondere alle comuni esigenze personali e familiari? Questa formula è davvero così conveniente? Cerchiamo di fare il punto.

Con il noleggio a lungo termine, nessun costo gestionale

La ragione più importante per cui tanti automobilisti, comprensibilmente, scelgono di orientarsi verso il noleggio a lungo termine risiede nel fatto che in questo modo si possono evitare tutti i costi legati alla gestione del mezzo.

I costi gestionali di un veicolo, si sa, sono innumerevoli, si pensi alle polizze assicurative (non solo l’obbligatoria RC Auto, ma anche polizze kasko e altre coperture opzionali), al bollo, alle revisioni obbligatorie, ai controlli tecnici che è bene eseguire con la dovuta periodicità; tutte queste spese sono a carico della società noleggiatrice, di conseguenza il risparmio per l’automobilista non può che essere cospicuo, soprattutto se si valuta tale formula in un’ottica di lungo periodo.

La sola spesa che il privato deve sostenere, oltre ovviamente la canone di noleggio, è il costo del carburante.

Grande praticità e nessuna incombenza per l’automobilista

Utilizzare un’auto a noleggio è una soluzione assai apprezzabile anche dal punto di vista della praticità, dal momento che tutte le varie incombenze spettano, come detto, alla società che noleggia.

In questi casi non bisognerà quindi ricordarsi la data della revisione dell’auto, tantomeno la scadenza del bollo o dell’assicurazione: tutti i questi oneri gravano sulla società noleggiatrice non solo a livello economico, ma anche sul piano pratico, e questo fa rima con comodità.

Anche in caso di eventi del tutto imprevisti, come possono essere dei guasti, oppure dei sinistri, sarà compito dell’azienda in questione provvedere alla riparazione del mezzo, peraltro assicurando al proprio cliente un’auto sostitutiva affinché il servizio non si interrompa.

Acquistare un’auto è un buon investimento?

C’è anche un ulteriore, importante aspetto per cui il noleggio a lungo termine merita di essere preferito all’acquisto di un’auto anche da parte di privati, ed è un aspetto di natura puramente economica.

Acquistare un’auto, chiaramente, richiede un dispendio economico non da poco: per comperare una vettura nuova bisogna spendere almeno 10.000 euro, per quel che riguarda i modelli meno cari in assoluto, e purtroppo le auto sono dei beni che si deprezzano molto rapidamente.

Analizzando l’acquisto di un’auto dal punto di vista puramente economico, dunque, non si può affatto parlare di buon investimento, dal momento che a distanza di breve tempo dall’acquisto l’auto può essere rivenduta ad una cifra ben più bassa, senza trascurare le fisiologiche difficoltà ad individuare degli acquirenti.

Questa è un’ulteriore ragione, quindi, per preferire il noleggio a lungo termine, una soluzione che alletta gli automobilisti anche per il fatto di essere, appunto, più “smart” e più flessibile.

Società specializzate comeFacile Rent mettono a disposizione una gamma di veicoli molto vasta, di conseguenza non è affatto difficile individuare dei modelli perfettamente in linea con le proprie aspettative.

Leggi anche:
Il significato di Spoiler: cosa significa spoilerare? La differenza tra rovinare e anticipare
Da Grey’s Anatomy a Gli Occhi del Cuore: le migliori serie tv ambientate in ospedale o sulla medicina (TOP 10)
Antivirus, ha ancora senso pagarli o è meglio un antivirus gratuito?

Dave

Atipico consumatore di cinema commerciale, adora tutto quello che odora di pop-corn appena saltati e provoca ardore emotivo. Ha pianto durante il finale di Endgame e riso per quello di Titanic. Sostiene di non aver bisogno di uno psichiatra, sua madre lo ha fatto controllare.
Back to top button