App, Software e Strumenti

News, risultati, gaming: quali sono le app sullo sport più diffuse

Oggi come oggi con lo smartphone si fa di tutto. Il telefonino ha sostituito molti altri oggetti di uso comune che erano soliti popolare le nostre case negli ultimi decenni. Per ascoltare la radio non serve più dotarsi di un ingombrante stereo, per leggere un libro non c’è bisogno di sostare in un luogo illuminato e ricordarsi di inserire la linguetta per memorizzare a quale pagina si era arrivati. Persino guardare film e giocare ai videogiochi è tranquillamente possibile con un dispositivo mobile, figuriamoci leggere semplicemente le notizie del giorno. Con buona pace della batteria, a volte non ci rendiamo nemmeno conto delle ore che trascorriamo ogni giorno con lo smartphone in mano.

Lo sport rappresenta una delle ragioni per cui i ragazzi moderni adoperano di più il cellulare. Tra formazioni del fantacalcio, schedine con quote sul club vincente della Serie A e degli altri campionati e videogame vari l’intrattenimento è concentrato fra le app degli store digitali. Ormai si trova qualsiasi informazione si voglia: dagli aggiornamenti sulle formazioni di una partita ai risultati in tempo reale, passando per le vere e proprie simulazioni virtuali di uno sport. Il calcio è sempre predominante, ma anche chi volesse saperne di più su basket e pallavolo troverebbe pane per i suoi denti.

L’app di Diretta, ad esempio, permette di tenere sotto controllo quanto sta accadendo in tutto il mondo, con un occhio a tutte le discipline sportive. È possibile consultare gli eventi che si stanno svolgendo in quel momento così come quelli passati, oltre che i palinsesti per quelli ancora da disputarsi. Inoltre, gli utenti possono personalizzare l’applicazione in modo tale da ricevere notifiche specifiche solo sugli incontri di proprio interesse. Anche i vari Livescore e Sofascore funzionano in maniera analoga. Per quanto riguarda le news vere e proprie, invece, l’ideale è rappresentato dalle singole app delle maggiori testate nazionali, come “La Gazzetta dello Sport” e il “Corriere dello Sport”, senza trascurare quelle relative ai siti web come Tuttomercatoweb e Sportmediaset. I contenitori di notizie miste risultano infatti più dispersivi, senza contare che ogni giornale e quindi ogni app ha le sue peculiarità.

Per quanto riguarda i giochi, c’è solo l’imbarazzo della scelta. Electronic Arts ha sempre un occhio di riguardo verso lo sport e di conseguenza NBA Live Mobile e FIFA Calcio sono tra le app più scaricate in assoluto. Non mancano però applicazioni su giochi molto meno sofisticati e dall’uso immediato come Head Ball, per non parlare delle tante simulazioni calcistiche relative esclusivamente ai calci di rigore. Anche il tennis e il golf vantano qualche app a tema.

Il progresso tecnologico è ancora in fieri e il potenziamento delle connessioni a internet garantirà tra qualche anno il download di app sempre più pesanti e quindi molto più elaborate. C’è da dire che dal 2010 ad oggi il palinsesto degli store digitali si è arricchito a dismisura e molte app sono balzate agli onori della cronaca per motivi diversi. Impossibile stabilire da ora cosa ci riserverà il futuro, ma già adesso risulta molto complicata non trovare almeno un contenuto che possa essere di proprio interesse.

Leggi anche:
Un grande cambiamento per il marketplace Apple
Spiare conversazioni WhatsApp senza installare app o programmi: è possibile
Promozioni auto elettriche, è tempo di approfittarne

Dave

Atipico consumatore di cinema commerciale, adora tutto quello che odora di pop-corn appena saltati e provoca ardore emotivo. Ha pianto durante il finale di Endgame e riso per quello di Titanic. Sostiene di non aver bisogno di uno psichiatra, sua madre lo ha fatto controllare.
Back to top button