Cinema, Film e Serie Tv

Netflix: giugno di novità per la piattaforma di streaming

Il giugno di Netflix inizia con un buon mix di classici e titoli recenti.

Netflix Giugno: i film

Il primo del mese, infatti, vedrà la maggior parte delle aggiunte cinematografiche con i relativamente recenti King Arthur – Il potere della spada, Lego Batman – Il film, Ready Player One che è probabilmente una delle aggiunte più di spessore per via della regia di Steven Spielberg.

A questi si affiancano Una pallottola spuntata 33 1/2 – L’insulto finale, il classico del ’94 con Leslie Nielsen e parodia dei classici polizieschi; e con Gremlins, di ben 10 anni prima, che non potrei definire in altro modo se non iconico.

gremlins
Un’immagine dal film Gremlins

Le serie tv

Per quanto riguarda le serie TV iniziamo dallo stesso giorno con le prime due stagioni di Al passo con i Kardashian, la quarta stagione di DC’s Legends of Tomorrow e la seconda metà della terza stagione dell’anime L’attacco dei giganti.

Il 2 giugno potremo vedere Le amiche di mamma: La stagione dell’aggio mentre tre giorni dopo, il 5, saranno rese disponibili la quarta stagione di Tredici e la quinta di Queer Eye.

Dovremo invece attendere il 9 per goderci la settima stagione di New Girl, sit-com con protagonista Zoey Deschanel e la nona stagione di Modern Family, mentre il giorno successivo uscirà la prima stagione di Curon, una serie thriller tutta italiana prodotta da Netflix (che speriamo ottenga risultati migliori di Luna Nera).

curon
La locandina di Curon

Netflix giugno: le sorprese non finiscono

Il 12 vedremo la quarta stagione di F is for Family e il film Da 5 Bloods – Come fratelli, mentre per il 15 Netflix aggiungerà alla sua lista John Rambo, affiancato da una notevole sorpresa: dallo stesso giorno, infatti, sarà possibile vedere anche Dunkirk, film vincitore di tre premi Oscar in cui Christopher Nolan narra dell’evacuazione di Dunkerque sfruttando tre diverse trame che si incrociano in modo non lineare.

dunkirk
Un poster di Dunkirk

Passiamo poi a una serie di serie (sic!) dal momento che il 18 avremo la seconda stagione di The Order; il 19 la seconda di The Politician; il 21 la fine dell’ottava stagione di Suits; ed infine il 24 del mese potremo vedere tutte le otto stagioni di “24”, caratterizzate da una struttura estremamente particolare: ogni stagione prende infatti in esame una singola giornata raccontandone gli eventi in tempo reale, ovvero con 24 episodi da un’ora ciascuno e ricorrendo in alcuni casi allo split screen per mostrare i movimenti contemporanei di personaggi separati.

Il 26 potremo vedere Eurovision Song Contest: La storia dei Fire Saga, mentre a fine mese, il 30, uscirà la diciassettesima stagione dei Griffin, la popolarissima sit-com animata di Seth MacFarlane.

Segnalato come “in arrivo”, dunque, un ultimo titolo: la dodicesima stagione di RuPaul’s Drag Race, nota in italia anche come “America’s Next Drag Queen” accompagnata dal proprio backstage.

america's next drag queen
Teaser della dodicesima stagione di RuPaul’s Drag Race

Che dire? Pare proprio che ne vedremo delle belle!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close