Cinema, Film e Serie Tv

Muore a 90 anni Sean Connery, il James Bond originale

Notizie di questo tipo non sono mai le benvenute, ma purtroppo ce le dobbiamo aspettare e dobbiamo accoglierle, accettando che gli idoli della nostra infanzia, gli attori ed altri personaggi famosi che hanno accompagnato le nostre giornate con le loro performance, cominciano ad avere una certa età. E’ questo il caso di Sean Connery che, 90enne, ci ha lasciati per un malore del quale non abbiamo ulteriori notizie.

sean connery
Sean Connery nel 2008 – da Wikipedia

Annuncia la sua morte il figlio Jason, che ci spiega come Sean sia passato a miglior vita nel sonno, in pace, mentre riposava nella sua casa a Nassau.

Stiamo tutti lavorando per capire questo grande evento, dato che è capitato così recentemente, anche se mio padre è stato male per un po’ di tempo.

Un giorno triste per tutti coloro che conoscevano e volevano bene a mio padre, ed una triste perdita per tutti coloro che, attorno al mondo, avevano adorato il bellissimo dono che aveva come attore.

sean connery
Sean Connery nel 1971, sul set di 007 Una Cascata di Diamanti – da Wikipedia

La carriera di Sean Connery è durata oltre 50 anni ed è stata monumentale: lo abbiamo storicamente conosciuto come James Bond, ma anche in film come Indiana Jones, Caccia a Ottobre Rosso, Il Nome della Rosa (che gli è valso un BAFTA come miglior attore protagonista) e Higlander. Inoltre, ha vinto un premio Oscar ed un Golden Globe come miglior attore non protagonista nel 1988 per il film Gli Intoccabili.

La scozia piange un suo cavaliere

Nato a Fountainbrigde, Edimburgo, Sean Connery è stato un attore amato e riconosciuto. E’ ad oggi ancora noto come l’originale e miglior James Bond, e nel 2000 è stato dichiarato cavaliere dalla regina Elisabetta.

A piangerne la morte è anche il primo ministro scozzese Nicola Sturgeon, che ha dichiarato di avere il cuore spezzato per questo, e che l’intera nazione scozzese piangerà uno dei suoi figli più amati, un attore che è nato in una famiglia borghese ed ha raggiunto tramite impegno e coraggio un successo planetario.

E noi, sapendo di questa notizia, non possiamo che accodarci al cordoglio.

Che la terra ti sia lieve, Sean.

Leggi anche:
Morto Izumi Matsumoto, autore di E’ quasi magia Johnny

Back to top button