Cinema, Film e Serie Tv

Morfydd Clark paragona la serie di Lotr al MCU

La star di Saint Maud, Morfydd Clark, che interpreta la giovane Galadriel nella prossima serie Amazon de Il Signore degli Anelli sospesa a marzo causa pandemia, ha paragonato la serie al MCU, rivelando che

La quantità di [persone che lavorano] in questo show è stupefacente. Il lavoro di un ragazzo consiste unicamente nel vedere come la polvere reagisce a passi e respiro! Non mi sarebbe mai passato per la mente prima. A parte qualcosa come la Marvel, non credo che le cose potrebbero diventare molto più grandi di così.

Morfydd Clark entusiasta sulla serie Prime de Il Signore degli Anelli (Lotr)

La Clark, che ha fatto una carriera da protagonista in produzioni minori, ne Il Signore degli Anelli di Amazon interpreta una versione più giovane della ‘Signora della Foresta‘, un ruolo precedentemente interpretato sul grande schermo da Cate Blanchett. Galadriel è uno dei più importanti elfi della Terra di Mezzo, surclassando quasi tutti gli altri in bellezza, conoscenza e potere, che possiede Nenya, uno dei tre anelli elfici del potere.

Morfydd Clark

La trilogia de Il Signore degli Anelli di Peter Jackson è ancora considerata uno dei più grandi adattamenti di tutti i tempi, opinione condivisa dalla stessa Clark che è rimasta comunque sbalordita dalla quantità di minuziosi dettagli che porterà in vita la serie e che ha però dovuto cercare di togliersi dalla mente ciò che già sa della Terra di Mezzo: ‘Quei film sono così iconici per me. In realtà sto sopprimendo ciò che so sull’universo di Tolkien da quando sono qui‘ dice ‘Onestamente adoro l’idea che Elijah Wood abbia approvato perché sono una tale fan. Mi piacerebbe che tutti facessero un cameo. È così bello sentire il supporto per la serie da qualcuno del genere‘.

Una cosa di cui la Clark è preoccupata, tuttavia, è se il pubblico sarà in grado di dire quali scene della serie sono state girate prima del blocco e quali sono state girate dopo.È decisamente strano entrare in isolamento con persone con cui hai appena iniziato a lavorare‘ dice ‘Ma penso che ci consideriamo tutti come una famiglia. Certo, di tanto in tanto sarai infastidito da qualcuno, ma ti piacciono comunque… perché non hai scelta. Penso che questo tempo che ho passato con il cast sarà utile sul set. Ma ovviamente temo che il pubblico possa vedere nei nostri occhi che alcune sezioni sono state girate prima del blocco e altre dopo.

La serie de Il Signore degli Anelli dovrebbe essere presentata in anteprima su Amazon Prime Video nel 2021, con una seconda stagione già formalmente ordinata l’anno scorso.

Leggi anche:
Tom Bombadil: perché non compare nei film di Lotr?
Orlando Bloom parla della serie TV Amazon sul Signore degli Anelli
Eternals, Chloé Zhao introduce elementi manga e temi LGBTQ: ‘lavoro al film come farebbe una fan’
Gandalf donna nella serie tv: tutti i motivi per cui non è plausibile
Lotr on Prime conferma alcuni personaggi storici: ci saranno anche Sauron ed Elrond

Back to top button