Humor e Varie

Intelligenza: come migliorare le tue doti cognitive

L’intelligenza può essere migliorata in qualsiasi momento della vostra vita. Punto.

No, non è un’altra delle mie critiche morali alla società.

Se state leggendo queste righe perché state cercando un modo per migliorare le vostre capacità cognitive, fate esattamente come vi dico.

Prendete le chiavi della macchina, uscite di casa e raggiungete al più presto il vostro negozio di elettronica di fiducia… a piedi.
Fffatto? Bene, adesso, rubate una borsetta alla prima anziana che vi capita e con il bottino, fresco fresco, catapultatevi alla ricerca di un vibromassaggiatore! Se non vi hanno ancora arrestato, magari, pagate anche.

“Ma Dave, perchè dopo tutto questo susseguirsi di istruzioni logiche e razionali ci fai comprare proprio un vibromassaggiatore?”

Suvvia, è così ovvio! Perchè i vibromassaggiatori (si, quelli che andavano tanto di moda qualche annetto fa) sviluppano la capacità d’attenzione inibendo gli stimoli irrilevanti.

“Ma come è possibile?”

Beh, una sessione di vibromassaggio è in grado di indurre, appunto, del rilassamento, effetto che induce la nostra mente a comportarsi come se stessimo svolgendo uno sforzo fisico. Di conseguenza parliamo di aumento del battito cardiaco e maggiore utilizzo di ossigeno.

“Ma… ma… come fai a sapere queste cose?”

Lo ha detto una ricerca, non si capisce bene quale ma l’ha detto.

“Si, ma a te, chi te l’ha detto?”

Era scritto su questo sito qua: fonte

“Si ma come mai ti sei imbattuto in questa notizia? Cosa stavi cercando?!?!”

Ehm… diciamo che… ecco… a me me piac’ a Nutella.

Comunque, dato che siamo in tema di notizie importanti e sensate, anzi, di intelligenza, riportiamo anche questo video di epica utilità sociale. Eccolo:

Utilità sociale perché lo spunto che offriamo agli innumerevoli disoccupati italiani è questo: intraprendere la carriera del tizio del video, cioè colui che osserva attentamente le vernici.

BAM! Il Bosone risolve i problemi dell’Italia, chi se lo sarebbe mai aspettato?!

No, sul serio. Quel tipo osserva davvero le vernici. Lo scopo è di migliorarne la qualità in modo che il colore corrisponda esattamente alle esigenze del cliente. Nello specifico: osservare che non si creino crepe nella pittura, osservare che la durata sia sempre più elevata, osservare che il colore non si sbiadisca…

Vabè, sembra facile e noioso ma provateci voi invece di giudicare!

Doc Thomas Curwen (il tizio in questione) dice anche:<<Vedi dettagli tanto piccoli, quando ingrandisci l’immagine, che a volte sembra di guardare qualcosa che arriva dallo spazio>>. Siamo sicuri che non la respirino anche sta vernice? Eh, fortunello tu Tommy!

Dave

Atipico consumatore di cinema commerciale, adora tutto quello che odora di pop-corn appena saltati e provoca ardore emotivo. Ha pianto durante il finale di Endgame e riso per quello di Titanic. Sostiene di non aver bisogno di uno psichiatra, sua madre lo ha fatto controllare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close