Videogiochi e Gaming

Microsoft conferma: alcuni futuri titoli di Bethesda saranno esclusive per Xbox e PC

La spesa da 7,5 miliardi di dollari con cui Microsoft ha acquisito Zenimax Media, società madre di Bethesda Software, è stata completata: l’annuncio è arrivato da relativamente poco. Mentre tutte le ramificazioni dell’accordo si svolgeranno nei mesi – e forse negli anni – a venire, il boss di Xbox Phil Spencer ha dato subito risposta ad un dubbio che attanagliava molti videogiocatori dopo l’annuncio dell’acquisto: alcuni dei giochi futuri di Bethesda saranno esclusivi per le piattaforme Microsoft.

Microsoft e Bethesda a lavoro su nuovi titoli

Phil Spencer si è così espresso sui canali ufficiali di Xbox:

Con l’aggiunta dei team creativi Bethesda, i giocatori dovrebbero sapere che le console Xbox, PC e Game Pass saranno il posto migliore per provare i nuovi titoli Bethesda, inclusi alcuni nuovi giochi che saranno, in futuro, esclusivi per i giocatori Xbox e PC

Microsoft conferma: alcuni futuri titoli di Bethesda saranno esclusive per Xbox e PC

Lo scorso autunno, quando l’accordo è stato annunciato per la prima volta, Spencer ha detto che avrebbe onorato i termini degli accordi esistenti di Bethesda per rendere Deathloop e GhostWire: Tokyo esclusive per Playstation, ma avrebbero deciso quale dei futuri giochi dell’editore rendere multipiattaforma su “caso per caso“. Le notizie di oggi chiariscono che almeno alcuni di essi saranno esclusivi per Xbox e PC, ma non è ancora chiaro quali saranno.

Bethesda sta attualmente lavorando su The Elder Scrolls VI e su un nuovo gioco di ruolo fantascientifico chiamato Starfield. Presumibilmente la compagnia lancerà anche un nuovo Doom ed un nuovo Fallout nel prossimo decennio. Allo stesso tempo, è possibile che i commenti di oggi sull’esclusività si applichino a nuovi giochi che Bethesda non ha nemmeno ancora annunciato e che non sono sequel della sua popolare serie esistente, anche perché non è mai stata intenzione di Xbox il volere tutte le esclusive per sé – e lo dimostrano le collaborazioni con Nintendo e Sony.

bethesda doom

In passato, Spencer ha affermato che i prossimi giochi Bethesda verranno rilasciati al Day One su Game Pass, il servizio di abbonamento di Microsoft che funge da piattaforma streaming per i videogiochi. Ora è chiaro che si prevede che sulla piattaforma arriverà anche una bella fetta dal catalogo esistente dell’editore. Spencer ha anche affermato che alcuni di questi titoli si uniranno alla piattaforma già questa settimana.

La scorsa notte, VGC ha riferito che questa notizia arriverà sotto forma di una presentazione video l’11 marzo, dunque non ci resta che attendere.

Leggi anche:
Bethesda e Zenimax vengono acquistate da Microsoft
Le console Xbox potranno riprodurre i giochi Stadia
Xbox Series S: uno sguardo sulla nuova console dal prezzo alle specifiche

Back to top button