Videogiochi e Gaming

Marzo Nintendo: continua il ritorno di grandi titoli

Come se non bastassero le grandi offerte in continua uscita sul Nintendo eShop e gli annunci per i progetti futuri rilasciati durante l’ultimo Direct (come l’arrivo di Monster Hunter Generations e Metroid Prime: Federation Force su 3DS o il nuovo Star Fox Zero su WiiU) la casa nipponica ha deciso, nell’ultimo mese, di colpire più volte al nostro portafogli nostalgico.
Tra pubblicazioni in uscita e novità in arrivo è bene infatti fare un riassunto dei nuovi “vecchi” giochi che fino ad ora sono stati resi disponibili e di quelli che lo saranno a breve.

Marzo 2016 vede infatti allargarsi l’offerta per tutti i giocatori legati a vecchi titoli, sia dal punto di vista dei giochi su Virtual Console che da quello dei giochi in copia fisica.

Per quanto riguarda i primi, è bene ricordare che siamo già a metà del piano di rilascio delle nuove versioni di vecchie glorie del Super Nintendo; la distribuzione è iniziata due settimane fa, con il rilascio di Super Mario World (1990) ed Earthbound.
Quest’ultimo è un gioco forse sconosciuto a molti ma al tempo stesso una vera perla. Edito originariamente in Giappone nel 1994 con il titolo di Mother 2, è stato da molti conosciuto grazie anche al personaggio di Ness in Super Smash Bros ed al DLC uscito in seguito di Lucas (su Super Smash Bros. 4), che ha catalizzato l’attenzione dei giocatori più giovani sulla serie.

Nintendo _earthbound La settimana successiva ha visto poi le uscite di The Legend Of Zelda: A Link To The Past (1991) e Super Metroid (1994), sui quali non credo ci sia nulla da aggiungere.
Tocca ora a F-Zero (1990) e Super Mario Kart (1992), disponibili dal 17 marzo; entrambi i giochi sono a tema corse, il primo legato anch’esso ad un carismatico personaggio molto usato in SSB, Capitan Falcon. A seguire, chiuderanno la serie i primi due episodi di Donkey Kong Country (rispettivamente del 1994 e 1995), disponibili dal 24 marzo.

Purtroppo non è tutto rose e fiori: la Nintendo ha infatti dichiarato che i giochi citati saranno disponibili solo su New Nintendo 3DS, lasciando fuori tutti i possessori di 3DS o 3DSXL, adducendo come spiegazione la necessità di un utilizzo migliore della CPU della console, in vista di una emulazione al massimo delle possibilità, tenuto in conto il fatto che in queste nuove versioni sia inclusa la modalità Perfect-Pixel, che garantirebbe una emulazione del tutto fedele alla grafica dell’epoca. Tale specifica sarebbe riscontrabile solo sulla nuova console portatile della casa.

Ma se molti sono rimasti delusi da questa chiarificazione, molti altri sono rimasti piacevolmente sorpresi nello scoprire altre novità in arrivo.

Sono infatti previsti per la metà di aprile altri cinque titoli per WiiU nella lista dei Nintendo Selects – ovvero tutti quei giochi che vengono riproposti a prezzo ridotto, ricordandoci forse i Platinum su Playstation.
Tra questi, tre fanno capo a nomi celebri: si inizia da New Super Mario Bros. U + New Super Luigi U (fino ad ora disponibile nel bundle insieme alla console WiiU) per passare poi a Donkey Kong Country Tropical Freeze.
Il terzo nome celebre è forse il più atteso, trattandosi di The Legend Of Zelda: The Wind Waker HD. Originariamente concepito per GameCube, il gioco è stato riproposto in HD nel 2013 per essere ora ulteriormente ribassato, per la gioia dei fan di vecchia data.

nintendo zeldaPer chi vorrà invece divertirsi con altri titoli, sono previsti anche Lego City: Undercover e Wii Party U.

Purtroppo, non tutti i piani di Nintendo riguardano l’Europa: sono infatti previste altre uscite, disponibili però – almeno per ora – solo per il mercato nord-americano. Tra di esse è giusto citare almeno l’edizione Nintendo Selects di The Legend Of Zelda: Ocarina Of Time per 3DS – disponibile già dallo scorso 11 marzo – che sarebbe stata molto ben accetta dai fan italiani, considerando che l’unico dei titoli per Nintendo 3DS della serie Zelda attualmente in lista Selects è A Link Between Worlds.

Nonostante tutto, non resta che sperare in un successivo arrivo anche sul mercato nostrano, ingannando intanto il tempo con quanto disponibile sin da subito!

Fonte immagini: Google

Tommaso Mellace

Cresciuto sin dalla tenera età a pane e videogiochi, passa i primi anni della sua vita eliminando astronavi su XataX e sparando raggi laser contro lumache aliene in Commander Keen 4, fino ad entrare in contatto con il variopinto mondo Pokémon, di cui è schiavo tutt’oggi. Grazie ad MTV conosce il mondo giapponese, bombardando il suo cervello di dodicenne con anime quali Trigun e Neon Genesis Evangelion, i cui effetti si riveleranno devastanti. La presa di coscienza dell’esistenza del fumetto americano sarà il colpo finale per la sua vita, che spazia oggi tra una missione di Metal Gear ed un numero di Batman. Appassionato anche di musica, passa il resto della giornata a suonare la sua chitarra elettrica, passando da un riff dei Megadeth al main theme di Legend Of Zelda. Dovendo prendere come punto di riferimento i dati immagazzinati nella sua testa, è autore di diverse trame per altrettanti diversi progetti. Il problema principale è la sua totale pigriza, che lo porta a non scrivere mai nulla di quello che immagina, con conseguente perdita totale di ogni buona idea. Si spera che adesso possa cambiare qualcosa.
Back to top button