Cinema, Film e Serie Tv

Mark Hamill sarà il padre di Bert Kreischer nella commedia The Machine

Mark Hamill, amato Jedi e icona di Star Wars ha comunicato il suo prossimo progetto al cinema. La comunicazione è avvenuta sul suo profilo Twitter, tramite un filmato che l’attore ha commentato dicendo “Penso che potrei già pentirmi di questo”. Mark parla di un lavoro di cui si dice entusiasta, ma di cui non può comunicare ancora molto.

Mark Hamill sarà il padre di Bert Kreischer nella commedia The Machine

Durante il filmato, da dietro le spalle di Mark Hamill appare il cabarettista Bert Kreischer senza maglietta e intento a bere, proprio come nel suo famoso spettacolo nel quale racconta, in maniera esilarante, la sua esperienza in Russia dove, da studente intento a fare una vacanza divertente e spensierata, finisce per unirsi alla mafia russa e guadagnerà il soprannome di The Machine. Il simpatico sketch è diventato virale tanto che è stato visto più di 85 milioni di volte.

The machine, è anche il titolo del nuovo film che vede coinvolti entrambi gli attori, un film descritto come una via di mezzo tra “Una notte da leoni” e “Midnight Run” e che trarrà ispirazione proprio dal monologo di Bert Kreischer. Nella pellicola la mafia russa raggiunge Bert Kreischer, vent’anni dopo i racconti delle sue avventure da studente, e rapisce lui e Mark Hamill, suo padre, a causa di un torto fatto anni prima mentre era ubriaco.

Pare proprio ci siano tutti gli ingredienti perché The Machine diventi una commedia stravagante e divertente che Mark Hamill saprà rendere un classico moderno. The Machine sarà diretto da Peter Atencio, noto per Keanu del 2016 e la serie Key & Peele e sarà prodotto da Legendary Pictures.

Mark Hamill è attualmente impegnato in Invincible, la serie animata di Amazon basata sul fumetto di Robert Kirkman, una serie molto violenta ispirata al fumetto Skybound / Image basato su un adolescente il cui padre è un potente supereroe e come doppiatore di Skeletor in Masters of the Universe: Revelation per Netflix.

Leggi anche:
I volti di Mark Hamill: non solo Luke Skywalker
Mark Hamill pensava a un Luke Sith: perché non sarebbe potuto essere possibile?
Mark Hamill e la sua toccante lettera d’addio alla saga di Star Wars

Back to top button