Cinema, Film e Serie Tv

Mark Hamill e la sua toccante lettera d’addio alla saga di Star Wars

Foto a fine articolo

Se si dice Star Wars, è facile pensare a Luke Skywalker, il prode cavaliere Jedi e successivamente maestro, figlio del temutissimo Darth Vader. E se si parla di Luke allora ogni fan che si rispetti pensa a Mark Hamill, storico volto del ribelle armato di spada laser.

Sembra che Hamill arrivò ad ottenere il suo ruolo nella trilogia classica grazie all’interessamento dell’amico Robert Englund (il Freddy Krueger di Nightmare) e la parte di Luke Skywalker gli è valsa un gettone importantissimo per la carriera nel mondo dello spettacolo. Negli anni è stato attivo sia nel cinema che in televisione e si è fatto conoscere anche come doppiatore (anche di vari videogiochi e produzioni animate).

Ma il legame con il franchise Star Wars si è risvegliato prendendo parte a Star Wars: Il risveglio della Forza, nel 2015, poi a Star Wars: Gli ultimi Jedi (2017) e infine a Star Wars: L’ascesa di Skywalker (di cui parliamo emozionalmente qui), dell’anno scorso.

mark hamill

La lettera di Mark Hamill

In pratica, una vita intera legata a qualcosa che è per Mark Hamill sicuramente più di un lavoro e più di un prodotto cinematografico.
Lo testimonia pienamente la lettera, un concentrato di emozione pura, scritta dall’attore e recentemente dedicata ai fan della saga.

Mark Hamill, attivo su Twitter, ha postato uno screenshot della lettera, una pagina di quelli che lui stesso ha definito ‘alcuni pensieri, poiché un’era finisce ed un’era inizia’.

La lettera inizia affermando che nel 1976, quando lui e gli altri attori principali (Harrison e Carrie) erano alle prese con i provini, “non avevamo idea che quell’oscuro, piccolo film spaziale avrebbe dato vita ad un universo di avventure incredibilmente ricco e fantasioso, ispirando altri otto capitoli incentrati sulla storia degli Skywalker.”

Nessuno probabilmente ne aveva idea, né i primi fan di allora, che ancora seguono con passione inesauribile l’universo di Star Wars, né forse nemmeno George Lucas.
Da allora, come una macchina inarrestabile, quell’universo è divenuto sempre più reale e vivo.

E come Star Wars parla della famiglia, alla base della storia, Mark Hamill ci dice nella sua lettera che anche loro, attori, produttori, e noi fan, siamo diventati una grande famiglia…

Una grande comunità che condivide la comune esperienza di queste storie e dei valori che ci hanno trasmesso

Mark Hamill

A partire dal 4 maggio (incrociando le dita) sarà disponibile uno speciale cofanetto di Star Wars con la saga completa in 4K, dentro il quale si potrà trovare proprio la lettera scritta da Mark Hamill.
Lettera che immancabilmente termina con l’augurio “che la Forza sia con voi… Sempre“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close