Cinema, Film e Serie Tv

Lucifer: nuova serie tv ispirata al fumetto DC Comics

Poliziesco, fantasy e dark

Sempre in cerca di nuove proposte, mi sono lasciata guidare da alcune amiche (ovviamente nerd) che mi hanno consigliato una serie tv fresca fresca appena uscita: Lucifer. Trasmessa in America su Fox dal 25 Gennaio 2016, Lucifer è la trasposizione televisiva del fumetto della Vertigo (DC Comics), scritto da Mike Carey.

Lucifer

Interpretato dall’affascinante Tom Ellis, Lucifer Morningstar è il Diavolo in persona, e sentendosi annoiato e stufo della sua vita da punitore all’Inferno, decide di prendersi una vacanza! Sceglie Los Angeles, “per la stessa ragione per cui la scelgono tutti: il tempo, le pornostar e il cibo messicano” come egli stesso ammette alla sua terapista Linda Martin. LuciferLucifer gestisce un night club, il Lux, insieme ad un altro demone, la bella Maze, interpretata dall’attrice Lesley-Ann Brandt (molto diversa dalla Naevia di Spartacus!).  Già dal trailer della serie tv, si capisce che Lucifer è un personaggio unico nel suo genere, dotato di un carisma eccezionale e il potere di far confessare alle persone i loro più profondi e intimi desideri. L’attore sfoggia un meraviglioso accento britannico e un senso dell’umorismo irresistibile.

Il suo spassionato divertimento si interrompe quando è testimone di un omicidio e decide di collaborare attivamente con la detective Chloe Decker (Lauren German): Luciferquesta collaborazione, dapprima solo lavorativa poi personale, provoca un cambiamento in Lucifer, che è attratto da Chloe per diversi motivi, uno dei quale è la sua immunità al suo potere. Si instaura un rapporto abbastanza ambiguo tra i due, e nonostante dica di disprezzarlo, Chloe continua a rivolgersi a Lucifer per il suo aiuto. Il Diavolo è così intrigato dagli effetti di questa nuova frequentazione che cerca risposte e sostegno dalla psicologa Linda Martin, pagando le sedute di terapia con favori sessuali (once a devil, always a devil!).

LuciferMa se Lucifer non è più all’Inferno a gestire i demoni e le punizioni per le anime dei dannati, che ne sarà del grande disegno divino? Inviato dal “padre” per riportarlo al suo dovere, gli fa più volte visita l’odiato fratello, l’angelo Amenadiel (D.B.Woodside), senza sortire nessun tipo di risultato se non la presa di coscienza che Lucifer sta realmente cambiando e non per sua egoistica volontà. Egli infatti si trova ad affezionarsi sia a Chloe che alla sua figlioletta Trixie e si rende conto di non voler solamente punire i colpevoli, ma anche rendere anche giustizia agli innocenti.

C’è stata una petizione in America affinché la Fox interrompesse questa serie tv, in quanto il personaggio di Lucifer viene presentato quasi come un demone buono, e del tutto differente dalla versione biblica. La Fox si è astenuta dal rispondere, ovviamente!

Per la prima stagione di Lucifer sono previsti 13 episodi e fino ad ora ne sono stati trasmessi solamente 4 negli USA, il lunedì sera. Personalmente trovo che sia una serie tv molto interessante e, se sviluppata adeguatamente appassionerà moltissime persone anche quando arriverà in Italia (inedita al momento).

Source
Wikipedia

Oty86

Sono laureata in Lingue e letterature straniere a Pisa (inglese e francese) Sono iscritta alla specialistica di Letterature e Filologie Euro-Americane. Ho un blog su Wordpress sul Make-up, in inglese ( otymakeup.wordpress.com ) dove faccio trucchi e review su prodotti. Ho la passione per il Make-up da sempre, ma non è mai stata un'ossessione. Il Make-up è un modo per sentirsi bene con se stessi, ma non bisogna dimenticare che non è la soluzione ai problemi: nemmeno lo strato più spesso di fondotinta può nascondere una faccia! Adoro i gatti, ne ho una di nome Lucrezia (che è come una sorella) che ha quasi 17 anni (tra un pò prende la patente!). Adoro le serie tv come Streghe, True Blood, The Originals, The 100, Sex&theCity, Game of Thrones, Once upon a time, Roswell, Gotham etc...
Back to top button