Attualità

Look impeccabile? Indossa la camicia giusta

La camicia da uomo è un capo indispensabile nell’armadio: versatile, pratica, riesce ad arricchire un outfit rendendolo raffinato, anche quando la si indossa a un evento informale. È perfetta in tutte le stagioni: in autunno e inverno può essere abbinata a un cardigan, o maglioncino e in estate da sola, quando le temperature si fanno più miti.

Inoltre, cosa sarebbe un completo maschile, giacca e pantalone, senza camicia? Indossata con una cravatta è la scelta perfetta per le occasioni più formali, come un meeting lavorativo, ma basta togliere gli accessori e la giacca, per essere super pronti per un’apericena con gli amici.

Nelle occasioni formali, se abbinata ad abiti blu o neri, è da prediligere la camicia uomo monocolore, bianca o azzurra, come le varianti proposte da Boggi Milano, dalla vestibilità slim e il polso singolo, le camicie della casa milanese donano linearità e comfort al look.

La camicia bianca, in particolare, è un evergreen nell’armadio di un uomo ed è bene averne sempre più d’una come sostituta.Mentre ci si può sbizzarrire con modelli fantasia, più o meno colorati o a quadretti per eventi più mondani.

Se le temperature richiedono l’indosso di un maglione, bisogna prestare attenzione al tipo di collo.Infatti, con il girocollo o scollo a V, il colletto della camicia non deve mai fuoriuscire troppo.Con lo scollo a V, però, è possibile indossare una cravatta, così come con un cardigan, si è più liberi di scegliere camicie fantasia.La camicia di norma va tenuta nei pantaloni, questo soprattutto se si è al lavoro, a una cerimonia o a un evento importante.Nel tempo libero può anche essere indossata con più nonchalance, fuori dai pantaloni e ci sono occasioni in cui anche arrotolare le maniche non è vietato.

Bisogna ricordare che non tutti i modelli sono adatti a questo tipo di indosso: le camicie da portare fuori dal pantalone di solito hanno un taglio slim fit, squadrato con una lunghezza che va almeno fino alle tasche.

Una delle tendenze più in voga del momento è lo schaker, parola derivata dalla fusione di shirt e jacket.La camicia viene indossata al posto della giacca, per intenderci, con sotto una t-shirt a contrasto o anche una felpa leggera.

L’abbinamento casual per eccellenza è quello della camicia con il jeans, più quest’ultimo è scuro, più risalta il colore della prima.Bianca o a fantasia, l’importante è variare rispetto alla tonalità dei pantaloni per non dare l’idea di stare indossando una tenuta da lavoro.

Oggi la camicia è un capo tra i più indossati dagli uomini di qualunque età, perché anche i giovanissimi la scelgono spesso per ricreare look informali e di gusto.E poi, quante donne rubano le camicie dagli armadi dei propri fidanzati o mariti per ricreare look mannish style davvero particolari?

Insomma, tutti dovrebbero avere una camicia nell’armadio!

Leggi anche:
Cosa mettere in valigia: le proposte imperdibili per l’estate
Max 90: il nuovo libro di Max Pezzali sui mitici anni Novanta
Super Mario e Levi’s insieme: in arrivo una nuova linea di abbigliamento

Dave

Atipico consumatore di cinema commerciale, adora tutto quello che odora di pop-corn appena saltati e provoca ardore emotivo. Ha pianto durante il finale di Endgame e riso per quello di Titanic. Sostiene di non aver bisogno di uno psichiatra, sua madre lo ha fatto controllare.
Back to top button