Humor e Varie

L’ingrediente segreto per avere muscoli d’acciaio

Hola!

Questa è l’originale rubrica di Dave, solo per voi, solo su il Bosone. Rispondiamo alle domande a cui nessun altro sa rispondere.
Dove si trova la nostra anima? Se la cicogna porta i bambini, chi porta la cicogna? Ma soprattutto… Perchè per gli inglesi il freddo è cold?

Bon.
Oggi parliamo di spoortsss. Perchè anche i nerdss parlano di spoortsss.

Sapete cos’è successo in India? No, non è nato nessun bambino con quattro braccia questa volta.

La piccola Dolly Shivani Cherukuri (in foto), a nove giorni dal suo terzo compleanno, è diventata la più giovane indiana ad aver segnato 200 punti al tiro con l’arco da una distanza di 7 metri.
Ok, sembrano pochini ma dovreste capire che l’umana in questione è grande una manciata di centimetri.
Guardate qua:

288861-156e12e6-d234-11e4-a4a5-09d7e9cc7466

Il record di Dolly è considerato assolutamente imbattibile. Ma la sua dote è l’eredità lasciatagli dal fratello maggiore, un arciere professionista morto nel 2010 dopo un tragico incidente autostradale.
Così, la piccola è stata cresciuta, anzi, addestrata, all’arte dell’arco sin dai primi giorni con l’intento di continuare ciò che il fratello aveva lasciato. E ci riesce bene ma…

288889-2681ba7e-d234-11e4-a4a5-09d7e9cc7466
Eccola in posa con i Take That indiani

Ora, sarà che il mio naso è già un pò storto di suo ma… tutta questa vicenda me lo fa storcere in modi abbastanza eclatanti.
Penso non ci sia nulla da dire sulla bravura dell’atleta e del suo traguardo sportivo ma il punto è: tutto questo è giusto per una bimba di tre anni?
Può questa responsabilità gravare sul futuro di Dolly? Per me, onestamente, si.
Non che non mi faccia piacere se un giorno venissi a sapere che a vincere l’oro alle Olimpiadi in questa disciplina sia stata proprio lei.
Ma se invece avesse voluto diventare un’ortopedica? Credo che non lo sapremo mai.
Alla sua età, l’unica scelta che ero in grado di prendere da solo era quella se usare o meno il Nesquik con il latte. Dunque, chi sta prendendo determinate decisioni per Dolly?
Comunque si… lo usavo… il Nesquik… sempre.

Bon. Abbiamo parlato di una giovane atleta parliamo adesso di un vecchiaccio proprio vecchio, vecchio, vecchio che vi introdurrò tra poco, poco, poco.

La storia;
allora c’è sto tizio. No? Che pubblica su Reddit, un post decisamente demoralizzante sulla sua condizione psico-fisica.
GnashBrowns, il suo nickname, è un ragazzo di 19 anni molto secco, magro fino alle ossa e afferma cose come:
<<Non sono mai stato forte/grande o niente di vicino a questi termini. Sono alto e peso 59 kg. Vado spesso in palestra con un amico ma quando lui non c’è… io non mi sento abbastanza sicuro da andarci da solo e mollo.>>

Ahia, caro GnashBrowns, affermazioni veramente dure. Ma sentite cosa aggiunge:
<<Un giorno decisi di andare in palestra da solo per la prima volta. Il mio primo esercizio fu lo squat. Tutto sembrava andare liscio fino a quando dovetti fare l’ultima ripetizione del quarto set.>>
Tenetevi forte:
<<Sono praticamente caduto per lo sforzo ma senza farmi niente. Scorsi un paio di persone dietro di me mentre ridevano per la caduta e questo fu molto più doloroso che della caduta stessa.>>

E durante la stessa seduta di allenamento, questo succede per la seconda volta, durante l’esercizio successivo. Inutile ripetere che il povero GnashBrowns dovette sorbire le risate dei suoi compagni nuovamente e infine ammette di essersene tristemente andato lasciando la sua sessione a metà e con un’autostima pari a quella di un rinoceronte nato senza il suo corno… e senza zampe… e senza OK, VA BENE MI FERMO.

Ma il giovanotto qui in questione non aveva messo in conto una cosa abbastanza importante.
Arnold Schwarzenegger legge Reddit e durante una delle sue numerose conferenze stampa decide di rispondere ai suoi commenti lanciando questo messaggio a lui direttamente:
<<Dovresti essere fiero di avere continuato l’allenamento alla prima caduta. Potevi lasciare subito e invece non l’hai fatto. Sapevi che sarebbe stato difficile e che sarebbe stato imbarazzante ma hai continuato lo stesso. Questo è coraggio, sono fiero di te.>>

831137-d1816dca-d19e-11e4-a5b4-b2d65ac8975a

<<L’ultimo ragazzo che ho allenato per infrangere il record mondiale degli stacchi da terra. Tu hai più cose in comune con lui che quello che riesci a immaginare. Lui ha iniziato dal sollevare la semplice sbarra ed è arrivato, davanti a un pubblico enorme, le telecamere, la televisione, a sollevare un peso che non aveva mai sollevato prima d’ora, un peso che NESSUNO aveva sollevato, e con possibilità di successo quasi nulle. Forse non ti sembrerà così, ma tu hai mostrato lo stesso coraggio… solo a un livello più piccolo. Continua ad andare avanti!>>

Inutile dire che dopo l’intervento dell’ex Mr.Olimpia, GnashBrowns non ha potuto fare altro che gasarsi a livelli atmosferici. Non è fantastico? Ammetto di esserlo anche io.

E voi? E’ solo la Cola? Ehh, dannati nerdsss

Dave

Atipico consumatore di cinema commerciale, adora tutto quello che odora di pop-corn appena saltati e provoca ardore emotivo. Ha pianto durante il finale di Endgame e riso per quello di Titanic. Sostiene di non aver bisogno di uno psichiatra, sua madre lo ha fatto controllare.
Back to top button