Libri e Letteratura

Libri-gioco per bambini: i racconti a bivi di Delphine Chedru

Molti di voi conosceranno o avranno sentito parlare dei librogame, forme anfibie tra letteratura e gioco. Teorizzati per la prima volta da J. L. Borges, si diffondono negli anni Cinquanta come “racconti a bivi” con scopi educativi. E se vi dicessimo che ne esistono alcuni adatti ai bambini a partire dai cinque anni?

Libri-gioco per bambini: i racconti a bivi di Delphine Chedru

Quanto ai librogame narrativi, diffusi a partire dagli anni Sessanta, probabilmente molti di voi ricordano quelli di Lupo Solitario, ambientati in un universo fantasy ideato da Joe Dever ed usciti per la prima volta nel 1984. Richiedono sicuramente abilità di lettura e decodifica avanzate: per quanto stimolino l’immaginazione ed il problem solving non sono probabilmente adatti, per linguaggio e temi, ad un pubblico infantile.

Oggi la letteratura per l’infanzia sta facendo enormi passi avanti nell’ottica dell’inclusione e della dignificazione, ed anche gli avventurieri più piccoli possono divertirsi con libro game appositamente pensati per loro.

I librogame a tema fantastico di Delphine Chedru pubblicati tra il 2011 e il 2017 sono esempi perfetti di questo nuovo connubio.
Questa illustratrice francese ha studiato design, ma attirata dal mondo della letteratura per l’infanzia ha ideato diversi libro game per bambini.
Dal suo amore per la carta da parati nascono dei libri gioco coloratissimi, dal formato grande, le copertine cartonate e la grafica accattivante. La navigazione a salti prosegue con il numero di pagina.

Principessa Attacco e Cavaliere Coraggio

Attorno a due personaggi principali, la Principessa Attacco e il Cavaliere Coraggio, si dipanano le avventure di quattro libro game.

  • La principessa Attacco.

In questa avventura occorre aiutare la Principessa a liberare il Cavaliere Coraggio tenuto prigioniero dal Ciclope Occhio Verde, scegliendo tra due ambientazioni, vichinga e ottomana

  • Il Cavaliere Coraggio

Questo libro game si basa su giochi di osservazione e di calcolo. I piccoli avventurieri dovranno aiutare il Cavaliere a ritrovare il proprio coraggio smarrito. 

  • Missione Marte

 In questa missione intergalattica, i due eroi sono insieme nel pianeta dei fratelli Gattogalattico e Gattostellare, e l’avventura si basa sul gioco di osservazione.

  • Orient express

Ambientata nel lontano oriente, dove una volpe attende l’aiuto dei due eroi.

I bambini potranno giocare da soli, in gruppo, oppure con l’aiuto di un adulto. Per la lettura autonoma sono adatti dagli otto anni, mentre per quella guidata dai cinque.

Delphine Chedru è autrice anche di un altro libro game intitolato “Chi cerca, chi trova”, che presenta il testo di Giusy Quarenghi nell’edizione italiana. In questo librogioco i bambini devono trovare i buffi animaletti nascosti tra forme e colori, in un mix di illusioni ottiche. 

Libri-gioco per bambini: i racconti a bivi di Delphine Chedru

In alcuni librogame sono presenti anche delle sidequest, tipiche del mondo fantasy, ovvero delle missioni secondarie non essenziali da portare a termine, che in genere consistono nell’individuare alcuni animaletti nelle pagine variopinte. 

La loro immediatezza  li rende perfetti per l’immedesimazione. Utili e divertenti per stimolare la fantasia, la logica, la capacità decisionale e di deduzione dei bambini fin da piccoli, oltre ad essere graficamente belli e piacevoli.

Leggi anche:
Lettura collettiva di LibroGame: un’iniziativa di Librarsi e Sierra Role Club
Una graphic novel ispirata a Streghe di Roald Dahl
Giornata Mondiale del Libro: l’importanza di leggere ‘in tutte le forme’

Giulia Faggioli

Aligiu: 50% romanticismo, 50% baggianate. Ci sono poche cose da sapere su di me: amo il caffè, i gatti, i libri e gli anni Ottanta. Il mio cuore è verde come l’Irlanda, e nero come la canzone dei Punkreas. Per essere miei amici, rispettate queste semplici regole: la mattina non si parla prima di un’ora dal risveglio, e soprattutto, non fate mai spoiler!
Back to top button