Videogiochi e Gaming

L’ex presidente Blizzard, Mike Morhaime, lancia la sua nuova casa di produzione: Dreamhaven

Il co-fondatore di Blizzard, Mike Morhaime, si è dimesso dalla sua posizione di presidente della società nel 2018. Fece scalpore la notizia in cui comunicava di aver rassegnato le sue dimissioni, dopo ben 27 anni alla guida della società nata nel 1991. Adesso Morhaime è tornato in pista con una società di videogiochi completamente nuova, Dreamhaven, che vanta nel suo organico una carrellata di ex talenti Blizzard.

Abbiamo visto nascere diversi studi nel corso degli anni, vantando anch’essi ex sviluppatori Blizzard tra i propri dipendenti, ma con Mike Morhaime al timone e con nomi come il lead designer di Starcraft II Dustin Browder, il produttore di Warcraft III Chris Sigaty, il direttore di produzione Jason Chayes e il direttore di gioco di Hearthstone Eric Dodds, all’interno del team, Dreamhaven si configura come una vera e propria reunion Blizzard.

Su Dreamhaven

Dreamhaven viene lanciato con due diversi studi: Secret Door, guidato da Chris Sigaty, Alan Dabiri ed Eric Dodds, e Moonshot Games, gestito da Jason Chayes, Dustin Browder e Ben Thompson. Molte persone che hanno lavorato su Hearthstone e Heroes of the Storm sono nel team, quindi speriamo, per il futuro di Dreamhaven, in giochi strategici di quel tipo che sono caduti un po’ nel dimenticatoio da quando Blizzard e Activision si sono fusi nel 2007.

dreamhaven

‘Sono entusiasta di collaborare con persone così talentuose che hanno a cuore i giochi e le loro comunità’, ha dichiarato Mike Morhaime, CEO di Dreamhaven, tramite un annuncio ufficiale. ‘Ho sempre creduto nel potere dei giochi di unire le persone indipendentemente dal background o dai confini. Con Dreamhaven, non vediamo l’ora di creare e condividere nuove esperienze con i giocatori di tutto il mondo‘.

La notizia arriva tra le altre cose in un periodo un po’ particolare per Blizzard, visto che recentemente si è parlato di malcontento interno e di dipendenti che stanno protestando per ottenere una paga e delle condizioni lavorative migliori.

Leggi anche:
Blizzard festeggia i 20 anni di Diablo 2 con un busto in resina spettacolare (FOTO)
Ryan Reynolds lancia la sua piattaforma di streaming… Con solo un film
Svista Blizzard: Diablo e Overwatch saranno degli anime per Netflix
Movimenti online, Blizzard e Heroes of the storm

Back to top button