Videogiochi e Gaming

League of Legends si reincarna in Wild Rift per mobile

League of Legends, il Moba on-line più amato al mondo ottiene la sua versione mobile: Wild Rift.

Mesi dopo l’arrivo dei rumors su di un gioco per cellulare di League of Legends, Riot Games – sviluppatore del gioco – lo ha reso ufficiale.

Tuttavia, League of Legends: Wild Rift è un gioco completamente nuovo e non un semplice porting. Si potrebbe definire quasi uno Spin-off (e c’è chi lo afferma, a dirla tutta).

league of legends wild rift
Una schermata di gioco di League of Legends: Wild Rift

Allora, cos’è Wild Rift? Un nuovo MOBA mobile?

League of Legends: Wild Rift è una rivisitazione mobile del gioco più famoso del mondo. Riot Games ha completamente ricostruito Summoners Rift – disponibile per i dispositivi mobili – e ri-progettato molti dei campioni e delle skin più popolari del gioco.

Il gameplay è ancora sullo stile MOBA 5v5, ma con una fruizione mobile unica. È la prima vera avventura di Riot Games nello mondo mobile, ma dati i legami della società con Tencent Gaming – la potente piattaforma di gioco mobile – ci aspettiamo un livello un gioco superiore alla maggior parte dei concorrenti.

Come il gioco su cui si basa, Wild Rift sarà completamente gratuito, con acquisti in-app per skin e altri contenuti cosmetici – grazie alle microtransazioni.

L’Alpha e la Beta di Wild Rift arriveranno entro la fine dell’anno, e verranno rilasciate prima in Cina a partire dal 2020; il gioco sarà poi rilasciato regione per regione, con un lancio globale completo su dispositivi mobili previsto entro la fine dell’anno.

L’edizione per console arriverà qualche tempo – imprecisato – dopo. Ma è possibile pre-registrarsi già ora sul Google Play Store o sul sito ufficiale.

COSA SAPPIAMO DEL GIOCO?

Wild Rift presenta lo stesso sistema di abilità del LoL per PC, ma con un layout di controllo mobile. Come molti altri titoli MOBA mobili, questo significa uno schema a doppia leva di controllo, con la levetta sinistra per muovere il personaggio e la levetta destra per mirare le tue abilità.

wild rift gameplay
L’interfaccia di LoL: Wild Rift

Molte abilità dei campioni sono state adattate per essere più facili da controllare sui touchscreen. Ad esempio, la Freccia di cristallo incantata di Ashe può essere mirata, piuttosto che volare in linea retta.

Anche il gameplay è stato accelerato per adattarsi al mobile. Invece delle classiche partite da 25-50 minuti trovate sul PC, Wild Rift avrà partite da 15-18 minuti al massimo. Ma sono solo le prime stime e per esserne certi bisognerà provarlo.

Al lancio, saranno 40 i campioni disponibili in Wild Rift. Questi includono la maggior parte dei campioni classici come Annie, Malphite e Nasus.

Ogni campione è stato completamente riprogettato e ricostruito da zero, quindi non tutte le skin attuali saranno disponibili al lancio. Ma non si nega la loro presenza in futuro.

E anche se non sarà presente il Cross-Play ci saranno eventi collegati tra PC e Dispositivi Mobile. Riot Games si è impegnata a rendere il suo titolo mobile giocabile per una vasta gamma di dispositivi.

Ma la sicurezza l’abbiamo con dispositivi equivalenti – all’incirca – al Samsung A7 o dispositivi con le seguenti specifiche o superiori: 1 GB di RAM, processore Qualcomm Snapdragon 410, GPU Adreno 306. Su iOS, dovrebbe funzionare su qualcosa di più recente dell’iPhone 5s.

Se questo è vero, praticamente qualsiasi dispositivo rilasciato negli ultimi cinque anni sarà in grado di riprodurre Wild Rift.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close