Cinema, Film e Serie Tv

Le migliori serie TV della fine del 2020

Le serie TV sono uno degli spettacoli televisivi che più ci appassionano, praticamente da quando sono apparse in TV. Nate negli Stati Uniti, questi appuntamenti televisivi scandiscono le nostre settimane e in nostri weekend, anche se le cose sono molto cambiate ultimamente grazie all’avvento di Internet e della TV on demand. C’era un tempo in cui la sera non si poteva uscire perché andava in onda una puntata di Friends o di Sex and the City; oggi grazie a nomi come Netflix o Amazon Prime possiamo decidere quali programmi guardare, e quando farlo.

migliori serie tv fine 2020

Ormai l’interrogativo più frequente quando si tratta di serie TV è quale iniziare a seguire, vista l’ampissima scelta che abbiamo a disposizione, ancora più amplificata se utilizzi una VPN. Queste reti di connessione private consentono infatti di sbloccare contenuti multimediali a cui avresti difficilmente accesso con una connessione standard, aprendoti un universo di programmi e serie TV di cui ignoravi perfino l’esistenza! Per conoscere meglio l’utilità di una VPN, tra le opzioni di VPNOverview c’è ovviamente anche questa: puoi scegliere di connetterti al server del Paese che preferisci, e iniziare a guardare tutti i programmi che vuoi.

Ogni anno il numero delle serie che vengono prodotte cresce sempre di più: spesso sono totalmente nuove, a volte sono sequel di serie che hanno riscosso un enorme successo e che vengono quindi reclamate a gran voce dal pubblico ormai incantato dai personaggi o dalla trama. Chiedere consiglio agli amici o spulciare sul web per avere qualche anticipazione possono darci un bell’aiuto nel decidere a quale programma dedicheremo le prossime serate invernali.

Visto che gli ultimi mesi del 2020 sono riusciti a tirar fuori delle vere e proprie chicche dal punto di vista dei telefilm, noi abbiamo cercato di fare un po’ il punto della situazione per questi ultimi mesi dell’anno, anche se non è stato facile!

Le serie TV che non dovresti assolutamente perdere

Selezionare le migliori serie TV per il 2020 è un’impresa veramente ardua: sia perché la qualità delle produzioni è generalmente elevata, sia perché ognuno ha i suoi gusti personali, e non è facile trovare un metro che vada bene per tutti. Dopo un’attenta selezione possiamo però confermare alcuni nomi già noti al grande pubblico:

·         Suburra è una serie di cui andare particolarmente fieri, considerando che è stata prodotta in Italia da Netflix e che narra le vicende tormentate dei clan della città di Roma, in un intreccio tra Stato e Chiesa avvincente e tremendamente realistico;

·         L’alienista è una serie che merita assolutamente di essere seguita: il successo di pubblico delle precedenti stagioni è tutto meritato, grazie alla trama e all’ambientazione. Misteri, intrighi e omicidi si susseguono a ritmi incalzanti e adrenalinici nell’America dell’800, portando alla luce verità e contraddizioni dell’epoca;

·          The Haunting è una creazione di alto livello, perfetta per gli amanti del genere horror più raffinato. Case infestate di fantasmi e metafore da interpretare rendono questa serie TV un vero e proprio gioiello del genere, molto apprezzato anche nella prima serie;

·         Sfida al Presidente è una miniserie dedicata a uno dei momenti più importanti per la politica non solo americana, ma anche internazionale: l’elezione del Presidente degli Stati Uniti. Grazie a una regia originale e brillante, vengono portate sullo schermo alcune delle vicende più scottanti della presidenza Trump senza cadere in uno stile “documentario”;·         Romulus è una delle serie più attese per novembre 2020: come suggerisce il nome, narra le vicende relative alla nascita di Roma, descrivendo in maniera realistica – e a volte cruda – la realtà di quei secoli. Made in Italy al 100%, è un’altra novità da non perdere!

Leggi anche:
Silk: in arrivo la serie tv live-action della tessiragnetele di casa Marvel
The Walking Dead: dal fumetto alla serie TV, le differenze
Conan il Barbaro: Netflix produrrà una serie
L’estrema serietà con la quale bisogna guardare Gumball
Per un pugno di Dollari di Sergio Leone potrebbe diventare una serie TV
In lavorazione una misteriosa serie Netflix sul sovrannaturale scandinavo, sarà diretta da Harald Zwart

Dave

Atipico consumatore di cinema commerciale, adora tutto quello che odora di pop-corn appena saltati e provoca ardore emotivo. Ha pianto durante il finale di Endgame e riso per quello di Titanic. Sostiene di non aver bisogno di uno psichiatra, sua madre lo ha fatto controllare.
Back to top button