Humor e Varie

Ma chi ha lasciato tutti questi POKEMON in giro?

pokemon deathnoteDannati POKEMON 

Se non fosse stato per mio figlio non saprei nemmeno cosa è un POKEMON.

A dirla tutta, se non fosse stato per lui,  non saprei nemmeno in che cosa un ANIME è diverso da un MANGA e nemmeno a cosa potesse servire un DEATH NOTE

I miei rapporti con gli ANIME sono, più o meno, quelli di tutta la mia generazione:

Capitan Harlock, Goldrake e tutta la genia dei robottoni con pugni perforanti, raggi gamma e alabarde spaziali.

Che caspita! Sono un figlio degli anni sessanta, io:pokemon Goldrake

troppo vecchio per il game boy e per le altre console portatili, nato con troppe poche dita per gestire un controller PSqualcosa e cresciuto a simulatori di volo ultrapixelati, lenti e scattosi, gestiti con la tastiera del pc (rigorosamente i286 con tanta ram quanta il mio attuale telecomando della tv).

POKEMON li ho intravisti, dicevo, grazie a mio figlio che, invece, li adora.

Sono, presumibilmente, tiro a indovinare, dei mostriciattoli:

vivono dentro una sfera (già questo basterebbe..), combattivi, pronti ad evolversi in mostriciattoli più combattivi (diventano più grandi…ma la sfera è sempre quella, va un po’ a capire…).

Dei suddetti  mostriciattoli, lo giuro, non me ne frega un accidente, non mi piacciono e non ne so nulla di più che “le basi per una breve conversazione” (vai a capire poi con chi dovrei farla e in che occasione, questa breve conversazione…).

pokemon harlockE poi, diciamolo una volta per tutte, odio Pikachu, lo odio almeno quanto odio Bip-Bip e Rigel.

In questo mondo perfetto, fatto di certezze e, vivaddio, senza POKEMON, che qualcosa di strano stesse accadendo me ne sono accorto da solo:

in giro è pieno di gente con il telefonino in mano…

Sai la novità, direte…

Ma se solo si prova a guardare meglio ci si accorge che almeno uno su tre è a caccia di POKEMON.

Ripeto, scandendo bene, che forse non si è capito:

uno-su-tre-è-a-CACCIA-di-POKEMON

Ora dovrei e potrei fare una digressione colta sulla pokemon PikachuNintendo, su POKEMON GO, sulla mania che si è scatenata, sulla realtà aumentata (come se non bastasse quella reale…), sul successo globale del gioco, sul rialzo stellare che il titolo Nintendo ha avuto in borsa, tanto per far vedere che mi sono documentato, ma non lo farò.

Farò invece quello che faccio da anni:

continuerò a vivere come se nulla fosse, salvo che con tutti questi POKEMON in giro dovrò fare molta più attenzione a muovermi, non vorrei proprio finire con il calpestare la coda (era una coda?) o peggio, a un POKEMON selvatico…

Chi li sente, poi, i cacciatori?

Dannati POKEMON 

 

Back to top button