Cultura e Società

La vita è più bella quando si gioca all’aperto

Giocare all’aria aperta è una delle attività migliori per lo sviluppo delle principali abilità dei bambini, e ne rafforza le capacità fisiche e cognitive, andando a stimolare la fantasia. Andare al parco o comunque in tutti quegli spazi aperti in cui sono presenti anche altri bambini, inoltre, consente ai piccoli di socializzare e di comprendere sentimenti come il rispetto e l’amicizia.

Certo, ormai i giochi tecnologici hanno preso il sopravvento e gli smartphone sono strumenti che risultano ormai familiari anche ai bambini molto piccoli, ma non bisogna mai trascurare l’attività all’aperto, che si tratti di gioco o di una semplice passeggiata. Portare avanti uno stile di vita attivo e dinamico fin dall’infanzia, infatti, aiuterà a combattere la sedentarietà e sarà un ottimo modo per restare in salute, controllando il peso ma anche mantenendo allenati i muscoli.

Il parco pubblico, ovviamente, è il luogo dedicato al gioco per antonomasia, con tutte le attrezzature più amate dai più piccoli come, ad esempio, l’altalena e lo scivolo, che sono davvero dei grandi classici. Ma al parco è possibile divertirsi anche senza arrampicarsi su una struttura di legno oppure su un ponte fatto di corda. Una delle cose più divertenti, infatti, è scorrazzare nell’area gioco a bordo di una coloratissima mini car elettrica, un’auto a misura di bambino, ma uguale in tutto e per tutto a quella che possiedono mamma e papà.

Esistono diversi mezzi di trasporto di questo tipo: c’è la macchina, poi ancora lo scooter o la moto, il quad e persino il camion elettrico per bambini, tutti prodotti che è possibile trovare e acquistare sul sito di Babycar, un’azienda tutta italiana che è stata una delle apripista nel settore dei veicoli elettrici per bambini, e che propone una vasta gamma di prodotti e modelli.

I mezzi di trasporto elettrici in miniatura, come quelli proposti da Babycar, sono tra i regali più richiesti negli ultimi anni, e i motivi per cui vengono scelti sono molteplici. Si tratta di veicoli più che sicuri, fatti con materiali resistenti e sottoposti ai più rigidi controlli, nel rispetto degli standard europei relativi alla sicurezza dei giocattoli.

Ma questi veicoli sono molto amati dai bambini anche perchè sono riproduzioni fedeli e dettagliate dei mezzi di trasporto dei grandi, con suoni realistici, fari, ammortizzatori, cinture di sicurezza e persino la porta usb per inserire un lettore mp3 e ascoltare la propria musica preferita.

Magari sul catalogo di Babycar c’è proprio l’auto o la moto che usa papà, chissà. Sarà bellissimo guidare quella stessa macchina, ma in versione mini: un modo per sentirsi grandi ma restando comunque bambini. Oppure immaginate l’entusiasmo dei bimbi a guidare un camion elettrico grosso e potente o la loro esaltazione per la sirena del camion dei vigili del fuoco, un’esperienza super!

Leggi anche:
Dead Rising e non solo: i videogiochi di Natale da provare
Giochi da tavolo online? Ecco qualche idea a distanza
Trovati oltre 600 dadi di ossa utilizzati in giochi e rituali
Giochi in blockchain e NFT: teniamoli d’occhio, potrebbero diventare il prossimo standard
Come organizzare una caccia al tesoro a casa o all’aperto

Back to top button