Libri e Letteratura

La Signora di Mezzanotte arriva in Italia – Il Tarlo

Pronti a esplorare il mondo degli "Shadowhunters"?

Dopo due anni di attesa, in arrivo, domani, il nuovo libro di Cassandra Clare: “La Signora di Mezzanotte”.

Edito da Mondadori, il libro sarà disponibile sia in versione cartacea, che in versione ebook.la signora di mezzanotte

Uscito in America l’8 Marzo 2016, il libro conterrà anche una piccola novel speciale (“La festa di fidanzamento”) in edizione limitata.

Ovviamente, io ho già letto il libro!

  • Non conoscete il mondo degli Shadowhunters?

Ecco una breve spiegazione:

la signora di mezzanotteGli Shadowhunters sono, come si evince dal nome, dei cacciatori di “tenebre”. In questo caso, le tenebre sono dei “demoni”. Nephilim, anche così vengono chiamati, perché sono i discendenti dell’Angelo Raziel, che donò a Jonathan Shadowhunters la Coppa mortale, perché potesse bere da lì e proteggere gli esseri umani da una grande invasione demoniaca.

Oltre agli Shadowhunters, esistono i “Nascosti”: Vampiri, Licantropi, Maghi e Popolo Fatato.

Questi ultimi sono legati ai Nephilim tramite degli Accordi, che servono per mantenere una sorta di “Equilibrio” tra tutte le razze alleate.

Leggendo questo libro, se siete dei veri fan e avete letto tutte le opere della Clare (tranne “Magisterium”, quello non ci è piaciuto!), vi sentirete come se foste tornati a casa dopo una lunghissima vacanza.

Presentiamo “La Signora della Mezzanotte” con la Sinossi rilasciata dalla Mondadori:

la signora di mezzanotte“Los Angeles 2012. Sono passati cinque anni da quando Emma Carstairs ha perso i genitori, barbaramente assassinati. Dopo il sangue e la violenza a cui ha assistito da bambina, la ragazza ha dedicato la sua vita alla lotta contro i demoni ed è diventata la Shadowhunter più talentuosa della sua generazione. Non ha però mai smesso di cercare coloro che hanno distrutto la sua famiglia e, quando si rende conto che l’unico modo per arrivare ai colpevoli è quello di allearsi con le fate, da anni in lotta con gli Shadowhunters, non si tira indietro. È una partita molto pericolosa, ma Emma, insieme a Julian, suo migliore amico e parabatai, ha tutte le intenzioni di giocarla fino in fondo. Non solo la ragazza potrebbe finalmente vendicarsi, ma per Julian si apre la possibilità di riabbracciare il fratello Mark, che anni prima era stato costretto a unirsi al Popolo Fatato. Inizia così una corsa contro il tempo, un’indagine ricca di colpi di scena, dove i bluff e i doppi giochi non mancano e i sentimenti più profondi sono messi a dura prova. Compreso quello che lega Emma e Julian, forse di natura diversa rispetto a quel legame puro, unico e indissolubile che dovrebbe unire due parabatai: un sentimento che la Legge non accetta.”

la signora di mezzanottela signora di mezzanotteUno stile tutto nuovo per la Clare, che si presenta come un’ottima scrittrice di “giallistica-fantasy”. Mistero, suspense e colpi di scena non verranno di certo a mancare.

Molto approfondita la situazione psicologica di tutti i numerosi personaggi, ritratti in maniera perfettamente delineata e incastrati alla perfezione in ogni situazione. Nessun personaggio è solamente citato o lasciato lì al caso.

La situazione emotiva del libro è altrettanto differente rispetto alle precedenti opere della scrittrice. È molto più profonda e matura.

Verranno comunque riprese le solite polemiche sul “regima fascista” degli Shadowhunters, perché il motto “Dura Lex, sed Lex” non finirà mai di accompagnarci nei libri della Clare. Chissà quando questi Shadowhunters decideranno di rivedere tutta la loro “Costituzione Angelica”!

  • Come sono i protagonisti?

la signora di mezzanottePersonalmente, il personaggio di Julian Blackthorn è tanto affascinante, quanto inquietante. Un protagonista maschile quasi totalmente differente rispetto ai due precedenti, Jace e William Herondale, decisamente più profondo, anche se connotato dalla solita “maledizione”, che ormai contraddistingue da sempre i protagonisti della Clare.

Emma è un personaggio piuttosto semplice, non rivelerà nulla di nuovo di se stessa rispetto alla sua prima apparizione nella saga precedente. È una Shadowhunters a tutti gli effetti: intraprendente, una combattente testarda ed è molto legata a Cortana, la spada ricevuta in dono dai suoi genitori prima che morissero. Inoltre, è molto simile al suo idolo, Jace Herondale, ma i motivi li lascio scoprire a voi!

Conoscerete anche dei personaggi del tutto nuovi e sorprendenti. Li ho apprezzati moltissimo. Sono ben costruiti, molto “umani” e anche affascinanti. Vi faranno in qualche modo sognare e illudere, li odierete e li amerete, ma, soprattutto, desidererete scoprire sempre più cose su di loro.

la signora di mezzanotteCuriosità (se non si fosse già capito da “Città degli angeli caduti”, libro conclusivo della Saga degli Strumenti Mortali):

Ty, Tiberius Blackthorn, ha degli atteggiamenti “particolari”. Ty, secondo quanto dichiarato anche dalla stessa Clare, soffre della sindrome di Asperger, anche detta “autismo funzionale”.

Inoltre, Cassandra Jean, ha realizzato, in anteprima all’uscita americana del romanzo, dei magnifici lavori ispirati al libro.

Purtroppo, per evitare gli spoiler, non possiamo dirvi di più, ma vi consigliamo di leggere il libro e di appassionarvi alla misteriosa avventura che coinvolgerà Emma Carstairs e la numerosissima famiglia Blackthorn.

Back to top button