Anime e Cartoni

La ricompensa del gatto: nelle sale italiane 9 e 10 febbraio 2016

Hiroyuki Morita.
Hiroyuki Morita.

9 e 10 febbraio, esce nelle sale italiane un lungometraggio animato diretto da Hiroyuki Morita e prodotto dallo Studio Ghibli nel 2002.

Neko no ongaeshi, conosciuto come The Cat Returns, viene proiettato in Italia da Lucky Red con il titolo di “La ricompensa del gatto”.

La storia parla di Haru, una ragazza di 17 anni, che salva la vita ad un gatto che stava per essere investito da un autobus. Quel gatto, però, non è un gatto qualunque, ma il principe dei gatti. Il re dei gatti, suo padre, decide che il figlio, dovrà sposare la ragazza che gli ha salvato la vita. Haru non è affatto d’accordo, ma viene rapita e portata nel regno dei gatti per il matrimonio.

Per fortuna, i gatti Baron e Muta, riescono a riportare Haru a casa. Questi ultimi due, sono gli stessi gatti che ritroviamo anche in “I sospiri del mio cuore” (di Miyazaki), lungometraggio di cui alcuni considerano “La ricompensa del gatto” uno spin-off (mai dichiarato dalla produzione).

Tra i lavori di Morita, sicuramente i più conosciuti sono: Kiki, consegne a domicilio (prodotto sempre da Ghibli), Ghost in the Shell II, Lupin III, Doraemon (i film del 2010 e 2011) e il film di Full Metal Alchimist: la Sacra Stella di Milos.

Moryan La Nana

Nata, cresciuta ed abbondantemente pasciuta in quel di Cosenza, inseguendo creature fantastiche lascia spesso la valle del Crati, per perdersi nei meandri di immaginarie foreste nel mondo del fantasy, di cui scrive. Nana e guerriera, sempre armata del suo fedele martello, di penna e calamaio. Di lei stessa dice: Io esisto. Ed è un lavoraccio essere me!
Back to top button