Cinema, Film e Serie Tv

La Mummia, l’attore Brendan Fraser accende le speranze dei fan con delle succulenti dichiarazioni

Dopo aver passato una serie di momenti bui, Brendan Fraser è sulla cresta dell’onda grazie al film The Whale dove a Venezia 79 si è meritato una standing ovation. E ora vuole far sognare i suoi fan pieni di aspettative per la serie de La Mummia dato che si è dichiarato disponibile per il quarto capitolo della saga iniziata nel 1999.

Non so bene come potrebbe funzionare, ma se qualcuno venisse da me con l’idea giusta potrei accettare.

Ha detto Fraser durante un’intervista di Variety.

Già i primi due film sono considerati dei cult del genere quindi la presenza di Brandan Fraser è irrimediabilmente connessa all’immaginario della storia. Il regista Stephen Sommers conferma quanto la scelta dell’attore abbia impreziosito la produzione:

Sapeva (Fraser) tirare e prendere un pugno, aveva un grande senso dell’umorismo […] Sapeva cosa fare con qualsiasi cosa gli tirassimo contro.

La conversazione si sposta poi sul reboot del franchise La Mummia, il film del 2017 con protagonista Tom Cruise, titolo da cui l’iniziativa del Dark Universe della Warner non è mai effettivamente decollata.

È difficile fare un film del genere – ha detto Fraser – L’ingrediente che abbiamo usato nella nostra Mummia, che non ho visto nel reboot, è il divertimento. Questo è ciò che manca nel reboot. E’ un film esplicitamente horror mentre La Mummia dovrebbe essere una cosa da brivido, non terrificante e spaventosa.

L’attore è ben consapevole della difficoltà intrinseca nello sviluppo di questo genere di film e in effetti, nonostante la popolarità, anche nella sua trilogia ci sono stati alti e bassi. La sua ultima comparsa sul grande schermo come Richard “Rick” O’Connell, infatti, risale al 2008 in quello che è considerato il meno apprezzabile dei film, ovvero La mummia – La tomba dell’Imperatore Dragone.

Tuttavia, questo franchise gode di una certa simpatia generale e un eventuale ritorno ai fasti che furono non potrebbe fare altro che piacere alla nutrita schiera di appassionati. Speriamo solo che i produttori colgano la palla al balzo del buon Brendan Fraser.

Leggi anche:
Scoperta la prima mummia incinta conservata
Mummia ritrovata intatta in Egitto, è un incredibile ritrovamento (VIDEO)
L’Analisi del DNA dimostra che una mummia scitica di 2600 anni era una ragazza guerriera
Una Mummia torna a parlare dopo 3000 anni grazie alla tecnologia (LINK)

Back to top button