Cinema, Film e Serie Tv

La Guerra dei Mondi: gli alieni ci invadono con una nuova Serie Tv

Tornano le invasioni aliene in TV con la mini serie inglese

La BBC rilascia il primo trailer della sua serie tv ispirata ad un classico della fantascienza, il romanzo di H. G. Wells, La Guerra dei Mondi.

A spiccare, oltre alla qualità tecnica a cui siamo abituati, è il cast di questa nuova serie. Stiamo parlando di Rafe Spall de La grande scommessa, Eleonor Tomlinson di Poldark, Rupert Graves di Sherlock e Robert Carlyle, il Tremotino di C’era una volta.

La serie sarà disponibile ad autunno inoltrato e andrà in onda su BBC One. Le riprese sono avvenute nei mesi scorsi a Liverpool, dirette da Crai Viveiros da un adattamento di Peter Harness. Tra i produttori esecutivi de La guerra dei mondi troviamo Damien Timmer, Preethi Mavahalli, Peter Harness, Craig Viveiros e Tommy Bulfin.

A rendere particolare questo adattamento è il fatto che sia il primo ad essere ambientato in Inghilterra e in particolar modo nell’Età Edoardiana.

Rispetto alla controparte cinematografica, la criticatissima Guerra dei Mondi di Steven Spielberg con Tom Cruise e Dakota Fanning, l’invasione aliena della Terra sarà ambientata ai primi del novecento, stesso momento storico in cui sono raccontate le vicende del romanzo originale. Il panorama industriale, con i fumi e lo stile tipico dell’epoca, danno un tocco stilistico che fa l’occhiolino allo steampunk senza però trarne elementi narrativi.

Le vicende si collocano nella contea inglese meridionale del Surrey e seguono i terrestri sconvolti dall’arrivo di una meteora che porta sulla Terra una specie aliena intenzionata a sterminare la razza umana con le sue armi incredibilmente avanzate.

In particolare i protagonisti sono George (interpretato da Rafe Spall) e Amy (Eleonor Tomlinson), i quali ricominciano una nuova vita dopo il matrimonio fallito di lui, nonostante l’astio della società a loro contemporanea.

Non ci resta che aspettare la messa in onda di questa miniserie su La Guerra dei Mondi della BBC da 8 episodi. Ma è comunque consigliato un bel ripassino, che sia rileggendo il romanzo di H.G. Wells o ascoltando il programma radiofonico del 1938 di Orson Welles. La sua interpretazione è rimasta senza dubbio nella storia poiché si dice abbia generato il panico generale negli ascoltatori.

L’adattamento del romanzo, infatti, simulava un notiziario speciale che a tratti si inseriva sopra gli altri programmi del palinsesto radiofonico per fornire aggiornamenti sull’atterraggio di bellicose astronavi marziane nella località di Grovers Mill, nel New Jersey.

Per adesso non ci sono astronavi a minacciarci e “La Guerra dei Mondi” sembra lontana, ma è sempre meglio essere preparati.

In Italia, la miniserie verrà trasmessa l’11 e 18 ottobre da LaEffe (canale 135 di Sky) che ha diffuso un diverso teaser promozionale doppiato nella nostra lingua: eccolo!

Leggi anche:
Marziani a Grovers Mills: guerra tra mondi della comunicazione
Film sui Viaggi nel Tempo: la cronostoria cinematografica
Distopia: perché è sempre attuale?

Grazia Margarella

Studio Informatica presso l'Università degli Studi di Salerno e condivido le mie passioni per la scienza, il cinema, i libri e la cultura nerd grazie ai ragazzi de Il Bosone. Il mio motto è: Ad astra per aspera, exploro semper. Stay tuned ⚛️
Back to top button