Cinema, Film e Serie Tv

Kung Fu Panda 3: il Guerriero Dragone colpisce ancora

Torna al cinema il nostro guerriero di Kung Fu preferito con il terzo capitolo di Kung Fu Panda.

kung fu panda 3Po stavolta dovrà vedersela con il perfido Kai, uno spirito maligno che il maestro Oongway aveva esiliato nel mondo degli spiriti, capace di carpire il Chi, l’energia vitale degli esseri viventi.

Il colpo di scena, immancabile, arriva da Li Shan, il padre biologico di Po, che riesce a rintracciarlo nella Valle della Pace e lo convince a seguirlo nel villaggio dei Panda nascosto tra le montagne.

Questa volta Po dovrà fare ben più che combattere.

Un terzo capitolo con un significato profondo, che nasconde un messaggio per gli adulti più che per i bambini, e che fa di questo lungometraggio un prodotto davvero per tutta la famiglia.

I personaggi di Kung Fu Panda 3 ed i loro doppiatori originali.
I personaggi di Kung Fu Panda ed i loro doppiatori originali.

Come nei capitoli precedenti, la produzione è di Guillermo del Toro e nel cast di doppiaggio originale troviamo nuovamente Jack Black (Po), Dustin Hoffman (Shifu), Angelina Jolie (Tigre), Seth Rogen (Mantide), Lucy Liu (Vipera), Jackie Chan (Scimmia), David Cross (Gru) e James Hong (Signor Ping).

A questi si aggiungono uno straordinario Bryan Cranston che da voce a Li Shan, J.K. Simmons è il perfido Kai e Kate Hudson nella simpaticissima Mei Mei, una versione femminile del nostro caro Po.

kung fu panda 3Quindi, il nostro Guerriero Dragone colpisce ancora e ci serve un altro bellissimo capitolo, da non perdere assolutamente.

Per chi si aspettava un fiasco, è in serbo una cocente delusione.

Questo fine settimana, al cinema.

 

 

 

Fonte immagini: Google.

Moryan La Nana

Nata, cresciuta ed abbondantemente pasciuta in quel di Cosenza, inseguendo creature fantastiche lascia spesso la valle del Crati, per perdersi nei meandri di immaginarie foreste nel mondo del fantasy, di cui scrive. Nana e guerriera, sempre armata del suo fedele martello, di penna e calamaio. Di lei stessa dice: Io esisto. Ed è un lavoraccio essere me!
Back to top button