Cinema, Film e Serie Tv

Joe Keery promette che per la quarta stagione di Stranger Things varrà la pena aspettare

Con le riprese della quarta stagione di Stranger Things interrotte poco dopo l’inizio, il cast e la troupe sono stati in grado di dare una svolta positiva alla pausa di produzione. In un’intervista, Joe Keery (Steve Harrington) ha infatti affermato che il ritardo nelle riprese darà semplicemente ai creatori più tempo per realizzare la loro visione e portare la nuova serie ad un livello migliore di quanto non fosse già.

Sicuramente darà loro più tempo per scrivere e penso che sia sempre un bene. Immagino che ci sia il problema dei ragazzini che crescono, ma a parte questo penso solo che vogliamo che lo spettacolo venga pubblicato il prima possibile per la gente. Ma una cosa alla quale i fratelli (Duffer) sono sempre stati estremamente attenti è la qualità dello spettacolo. Quindi, se questo darà loro più tempo per realizzare la loro visione, penso che potrebbe essere un’ottima cosa.

stranger things 4

Anche Natalia Dyer (Nancy Wheeler) recentemente ha detto:

Normalmente otteniamo le prime sceneggiature e poi devono continuare a scrivere, ci vuole un po’ per creare una sceneggiatura. Quindi, normalmente, c’è una sorta di “scrittura in corso d’opera“, ma in questo caso sembra che abbiano avuto abbastanza tempo. Penso che forse sia stata una benedizione per gli scrittori, perché hanno avuto il tempo di sedersi, pensare e creare.

Cosa sappiamo di Stranger Things 4 finora

Non si sa molto sulla quarta stagione di Strangers Things, ma quello che sappiamo è che esplorerà ulteriormente la mitologia, oltre ad approfondire il personaggio di David Harbour, Jim Hopper. Nonostante apparentemente abbia incontrato la sua scomparsa alla fine della terza stagione, il trailer della stagione 4 di Stranger Things ci ha già mostrato che anche essere vaporizzato non è sufficiente per tenere a bada la testardaggine di Hopper.

stranger things 3

Harbour ha rivelato alcuni dettagli intriganti riguardanti la quarta stagione, affermando che Undici scoprirà ‘cinque scatole, una delle quali contiene materiale di Brenner dall’Hawkins Lab, una delle quali dice “Papà“, una dice “Vietnam” e un’altra dice “New York’. Ha anche rivelato che nella serie in arrivo ci sarà una ‘grande rivelazione‘ su Jim Hopper:

Sono così entusiasta di rivelare questo aspetto del personaggio. È una delle cose che ho saputo sin dal primo fotogramma della prima ripresa e non l’abbiamo ancora espresso. E alla infine lo faremo in grande stile. È la cosa che amo di più di lui ma che voi ragazzi non sapete ancora, ma ha a che fare con questi retroscena di “New York, Vietnam, e papà”. E sono davvero entusiasta che voi ragazzi ne sappiate di più e mi riferisco, ovviamente, alle cose che sta facendo con Undici e Joyce e cose del genere.

Rumors ipotizzano che qualcosa potrebbe muoversi ‘provvisoriamente’ verso inizio settembre. Incrociamo le dita.

joe keery

Non sarà la fine

Nel frattempo, i fratelli Duffer, showrunner della serie Netflix, hanno fatto sapere che la quarta stagione non terminerà definitivamente lo spettacolo ma che un finale è stato già programmato e scritturato.

La quarta stagione di Stranger Things non sarà quella finale. Conosciamo la fine dello show e sappiamo quando avverrà. I ritardi ci hanno dato il tempo di programmare e anticipare cosa è meglio per la serie. Ora abbiamo un’idea migliore di quanto ci voglia per raccontare la storia.

Leggi anche:
Netflix vorrebbe iniziare un franchise che rivaleggi con Star Wars ed Harry Potter
Jurassic World 3: le riprese sono cominciate, ecco le prime indiscrezioni
Camera Cafè 6: la sesta stagione sbarca su Rai 2
Killers of the Flower Moon: Scorsese inizierà le riprese del suo nuovo film nel 2021
Missioni Impossible 7: un incendio causa due milioni di danni sul set (FOTO)

Back to top button