Eventi e Fiere

Iscrizioni gratuite per il “Pop Corn” Festival del Corto fino al 15 aprile

Il Pop Corn – Il Festival del Corto è giunto alla sua quarta edizione e, anche quest’anno si terrà nello splendido scenario di Porto Santo Stefano sull’Argentario nei giorni dal 23 al 26 di luglio. Fino al 15 aprile sarà possibile registrarsi e partecipare al concorso. Le iscrizioni sono gratuite “per venire incontro alle esigenze dei giovani registi e dare un segnale positivo dal mondo dei festival”. Segnale che ritroviamo proprio nelle parole della project manager, Francesca Castriconi: “Abbiamo pensato di dare un ulteriore input all’arte e dare la possibilità ai giovani registi di iscriversi gratuitamente alla selezione per partecipare al concorso inserendo il codice POP4FREEDOM sulla piattaforma filmfreeway.com e sul sito www.popcornfestivaldelcorto.it”.

pop corn festival
Un’immagine dalla precedente edizione

La rassegna punta ad un cinema di qualità che sappia emozionare scommettendo su uno spirito giovane e indipendente. Il tema di quest’edizione è “Libertà: forme e colori dell’essere umani”, i lavori saranno divisi in due categorie: Corti d’autore, indirizzato ai professionisti del settore, e Opere Prime, per i video makers esordienti. In questa categoria possono rientrare anche i lavori eseguiti da scuole e associazioni. La scadenza per le iscrizioni è fissata per il 31 maggio 2020 (maggiori informazioni sul sito www.popcornfestivaldelcorto.it ).

I premi in palio, oltre al trofeo Pop Corn Festival, prevedono un riconoscimento di 1000 euro al primo classificato nella categoria Corti d’Autore e di 500 euro per il primo classificato nella categoria Opere Prime. Inoltre la Panalight mette a disposizione due buoni del valore di 5000 euro e 3000 euro, per il noleggio di attrezzature cine televisive. Quest’anno è stato introdotta una novità. Il Premio Raffaella Carrà, 4000 euro che andranno al corto con l’idea più originale. Ed infine la targa Pop Corn Festival con le menzioni speciali e il Premio del Pubblico, un trofeo assegnato da una giuria popolare.

Sono previste quattro serate, ad ingresso libero, con proiezioni su maxi schermo nel Piazzale dei Rioni. L’iniziativa nasce grazie all’associazione Argentario Art Day nata nel 2008, con l’intento di promuovere la cultura locale, in collaborazione con il Comune di Monte Argentario. A sostegno dell’iniziativa anche Lux Vide, Banca Tema e Albiati Vivai.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close