Cinema, Film e Serie Tv

Il Signore degli Anelli: anche Tom Budge abbandona il cast

Il Signore degli Anelli: anche Tom Budge abbandona il cast

La serie tv de Il Signore degli Anelli è tra i prodotti televisivi più attesi e, allo stesso tempo, tra i più blindati. Sono davvero pochissime le notizie che trapelano e quasi tutte ruotano intorno al cast.

E riguarda proprio un membro del cast la notizia appena trapelata. Tom Budge ha annunciato su Instagram di aver lasciato la serie tv. “È con grande tristezza che vi scrivo per dirvi di aver lasciato la serie televisiva di Amazon de Il Signore degli Anelli. Dopo aver visto gli episodi registrati nell’ultimo anno, Amazon ha deciso di andare in un’altra direzione“, dichiara Budge. Nello stesso post ringrazia il team creativo della serie, il cast e la troupe.

La notizia dell’uscita di Budge si unisce a quella dell’abbandono di Will Poulter (che si pensava interpretasse Elrond da giovane) a causa di conflitti organizzativi. Anche Tom Shippey, accademico britannico e rinomato per i suoi studi sui lavoti di Tolkien, ha lasciato il progetto.

Nonostante questi abbandoni, tra i membri del cast confermati ci sono: Robert Aramayo (recentemente visto in Game of Thrones come giovane Ned Stark), Nazanin Boniadi, Owain Arthur, Morfydd Clark, Ismael Cruz Cordova, Ema Horvath, Markella Kavenagh, Joseph Mawle, Tyro Emuh, Sophia Nomvete, Megan Richards, Dylan Smith, Charlie Vickers, Daniel Weyman, Cynthia Addai-Robinson, Maxim Baldry, Ian Blackburn, Kip Chapman, Anthony Crum, Maxine Cunliffe, Trystan Gravelle, Sir Lenny Henry, Thusitha Jayasundera, Fabian McCallum, Simon Merrells, Geoff Morrell, Peter Mullan, Lloyd Owen, Augustus Prew, Peter Tait, Alex Tarrant, Leon Wadham, Benjamin Walker e Sara Zwangobani.

il signore degli anelli serie tv

La serie tv de Il Signore degli Anelli sarà composta da almeno 5 stagioni con due possibili spinoff. La prima stagione sarà composta da 8 episodi e i primi due episodi sono già completati.

Sinossi ufficiale de Il Signore degli Anelli:

La serie di Amazon Studios porterà per la primissima volta sullo schermo le eroiche leggende della mitica Seconda Era della Terra-di-Mezzo. Questo epico dramma è ambientato migliaia di anni prima degli eventi de Lo Hobbit e Il Signore degli Anelli di JRR Tolkien, e porterà gli spettatori in un’era nella quale vennero forgiati grandi poteri, regni raggiunsero la gloria e caddero in rovina, improbabili eroi vennero messi alla prova, la speranza era appesa a un filo sottile, e il più grande antagonista che sia mai nato dalla penna di Tolkien minacciò di avvolgere tutto il mondo nell’oscurità. Cominciando in un’epoca di relativa pace, la serie segue un gruppo di personaggi, sia nuovi che già conosciuti, mentre affrontano il ritorno a lungo temuto del male nella Terra-di-Mezzo. Dalle profondità oscure delle Montagne Nebbiose, alle maestose foreste della capitale degli elfi di Lindon, all’isola mozzafiato del regno di Númenor, ai confini più remoti della mappa, questi regni e questi personaggi scalpiranno delle eredità che sopravviveranno a lungo dopo la loro scomparsa.

Leggi anche:

Il cast di LOTR (Il Signore degli Anelli) sta cercando di salvare la casa di Tolkien con il progetto NorthmoorOrlando Bloom parla della serie TV Amazon sul Signore degli Anelli

Giada Bastioli

25% libri 25% serie tv 25% paranoie 25% parolacce
Back to top button