Videogiochi e Gaming

Il porting VR di Star Wars Jedi Knight II: Jedi Outcast è la cosa più bella che vedrai oggi

Ricordate il gioco Star Wars Jedi Knight II: Jedi Outcast degli anni 2000? È stato per molto tempo (e forse lo è ancora) uno dei più apprezzati del franchise. Un po’ come Final Fantasy 7: grafica antiquata ma modalità e storia che non passeranno mai di moda. Bene: se vi dicessimo che esiste un porting a cui giocare tramite la VR (Virtual Reality)? Un video ufficiale ci mostra come appare, con tanto di teste mozzate da spade laser.

Il migliore dei giochi di Star Wars viene trasformato dopo più di 20 anni tramite un porting VR: il risultato è quello di cui avevamo bisogno

Star Wars Jedi Knight II: Jedi Outcast è un gioco di successo che è stato rilasciato per la prima volta nel 2002. Nonostante gli anni trascorsi dalla sua uscita, questo gioco continua ad essere considerato uno dei migliori giochi di Star Wars mai realizzati. La sua combinazione unica di combattimento in prima persona originale di Dark Forces e di combattimento in terza persona con la spada laser lo rende un gioco molto apprezzato dai fan.

Recentemente, i fan di Star Wars hanno creato una nuova versione standalone chiamata JK-XR che offre un’esperienza di gioco ancora più coinvolgente. Questa nuova versione del gioco offre il supporto completo alla realtà virtuale, permettendo ai giocatori di brandire la spada laser tramite i controlli di movimento e di utilizzare i poteri della Forza tramite i gesti delle mani. Se l’originale Jedi Outcast era già un gioco eccellente, questa nuova versione offre un’esperienza di gioco ancora più immersiva. Grazie alla tecnologia VR, i giocatori possono godere di un’esperienza di gioco ancora più realistica e coinvolgente, combattendo contro i nemici con la spada laser in modo ancora più realistico.

JK-XR è stato creato dai fan come “porting VR autonomo” dell’originale, il che significa che si tratta di una completa rielaborazione del motore di Jedi Outcast con un download completamente nuovo. Grazie a questa rielaborazione del gioco abbiamo nuovi menu di armi e della Forza, nonché una grafica migliorata. Ma questo era scontato.

Se siete interessati a provare questa nuova versione del gioco, è possibile scaricare la demo qui. La demo può essere giocata senza bisogno di alcun download aggiuntivo.

Leggi anche:
L’Impero Si Spoglia Ancora: lo spettacolo burlesque dedicato a Star Wars (non adatto ai minori)

Gianluca Cobucci

"Se c’è in giro una cosa più importante del mio IO, dimmelo che le sparo subito"
Pulsante per tornare all'inizio