Cinema, Film e Serie Tv

I cinema del colosso AMC verso una parziale riapertura negli USA

L’industria del cinema ha ricevuto delle buone notizie durante il fine settimana. Il Governatore dello stato di New York Andrew Cuomo ha annunciato che alcuni cinema potranno riaprire già il 23 ottobre con una capacità fortemente ridotta. Di conseguenza, AMC Theatres ha visto schizzare su il valore delle sue azioni, il che è una buona notizia per la catena che si trova sull’orlo della bancarotta, come già avevamo raccontato in un altro articolo.

Colpo di reni per i cinema di AMC

AMC ha annunciato che riaprirà 12 sale nell’area di New York alla fine di questa settimana dopo l’annuncio di Cuomo. Mentre i cinema della città di New York rimarranno chiusi, questa parziale riapertura nello stato darà respiro ad uno dei più grandi mercati cinematografici del mondo, per la prima volta da mesi. Ed ecco che di conseguenza il valore delle azioni della società è aumentato di oltre il 20%. La testata The Wrap riporta le parole del CEO di AMC Adam Aron:

La riapertura delle sale cinematografiche in tutto il paese è essenziale per l’industria cinematografica e l’intero ecosistema dell’intrattenimento. È diventato chiaro che gli studi cinematografici non sono disposti a rilasciare prodotti di successo fino all’apertura dei principali mercati chiave. Pertanto, è un passo enorme, nella giusta direzione, per il nostro intero settore che i teatri stiano iniziando a riaprire in tutto lo stato di New York.

I cinema al di fuori di New York potranno aprire al 25% della capacità massima. Non saranno ammesse più di 50 persone davanti a ogni schermo. I cinema in alcune contee al di fuori di New York che non soddisfano i requisiti statali non potranno riaprire.

AMC Theatres prevede di aprire 530 delle sue 600 sedi negli Stati Uniti entro la fine del mese. Nonostante ciò, la società ha recentemente avvertito che sta andando in direzione di un’inevitabile bancarotta entro l’inizio del 2021. A questo punto speriamo che questa parziale apertura possa servire a mantenere in vita il colosso del cinema senza tuttavia compromettere la situazione sanitaria già delicata degli Stati Uniti.

Leggi anche:
Disney: riorganizzazione epocale, favorirà lo streaming al cinema
Paramount ha in mente tre diversi Star Trek per il futuro al cinema del franchise

Back to top button