Natura e Ambiente

I am Greta: il nuovo documentario su Greta Thunberg come non l’abbiamo mai vista (VIDEO)

Greta Thunberg torna a far parlare di sé, questa volta per “I am Greta” un documentario a lei dedicato. Il regista svedese Nathan Grossman ha affiancato per due anni l’attivista e ne ha tratto un documentario presentato in questi giorni al Festival di Venezia.

Il documentario vuole presentare Greta nella sua quotidianità, la ragazza dietro l’immagine pubblica che abbiamo imparato a conoscere in questi anni. Per ora è stato diffuso il trailer, mentre il documentario uscirà su Hulu il prossimo 13 novembre 2020.

greta thunberg

I am Greta, il documentario

All’inizio del Trailer Greta Thunberg è su una barca e dice: “La gente dice sempre che i giovani salveranno il mondo, ma semplicemente non c’è abbastanza tempo“, poi segue la visione di filmati che mostrano la preoccupante situazione in cui verte la Terra.

Greta Thunberg è mostrata con la serietà che la contraddistingue mentre scioperava da sola davanti al parlamento svedese o quando parla alle Nazioni Unite nel 2018, ma anche mentre, fuori dall’attenzione dei media, si comporta come una qualsiasi adolescente.

Di Grossman, Greta ha detto:

Nathan era sempre con me, filmava in silenzio, a volte neanche me ne accorgevo, non mi ha mai disturbata. A volte dubitavo anche che stesse girando qualcosa di importante. Mi chiedevo ‘Perché non mandano un tecnico del suono o qualcosa del genere o perché non hanno più professionisti?

Per tutto il documentario seguiamo Greta Thunberg che si definisce “una studentessa timida” e le sue scelte che hanno avuto un impatto mondiale provocando una serie di scioperi che hanno coinvolto il mondo intero sensibilizzando molte persone sulle necessità ecologiche del pianeta.

i am greta

“Mi manca la mia normalità. Mi pesa fare tutto questo, è troppo per me. So che cosa c’è in ballo, ma è una responsabilità enorme. Se avvisi un pericolo hai la responsabilità di dare l’allarme. E io sento questa responsabilità” dice Greta Thunber che, grazie alla scelta del regista, mostra la sua quotidianità mentre si fa le trecce, mentre tiene il suo audiodiario e mentre si lamenta per la lontananza da casa.

Un documentario molto importante per apprezzare lo sforzo di questa ragazza e conoscere davvero Greta Thunberg, la diciassettenne che sta provando a cambiare il mondo.

Leggi anche:
Online il trailer di Robin’s Wish, documentario sugli ultimi giorni di Robin Williams (VIDEO)
Documentari su UFO e Alieni: una lista di titoli ad alto tasso d’intrattenimento
Storie del crimine: perché ne siamo tanto ossessionati? (STUDIO)
Spontaneous: arriva un film con Katherine Langford dove gli adolescenti… Esplodono! (TRAILER)
Come eliminare i brufoli dal viso senza ricorrere a metodi inutili
La compagnia petrolifera X-Site aggredisce Greta con immagini violente

.

Back to top button