Humor e VarieVideogiochi e Gaming

I 10 migliori Easter Eggs nei Videogiochi

A noi de Il Bosone piacciono le classifiche.

E visto che indubbiamente non ve ne abbiamo propinate abbastanza da farvi rompere i maroni, beccatevi pure questa.

Di cosa avrei mai potuto parlare dopo i peggiori doppiaggi dei videogiochi? Ma ovviamente dei miglior Easter Eggs.

Per quei pochi che non lo sapessero, un Easter Egg è un contenuto segreto, di stampo prettamente umoristico, che gli sviluppatori inseriscono in giro per il gioco. Solitamente è difficile da scovare.

Detto questo, mettetevi comodi e gustiamoci insieme queste perle!

10. Metal Gear Solid: Psycho Mantis legge le vostre Memory Card.

Alla decima posizione troviamo Metal Gear Solid per Playstation 1, rilasciato nel 1998. Tra gli Easter Eggs più famosi, Psycho Mantis ha infatti la capacità di leggere la vostra Memory Card, commentando i vostri salvataggi e tutti i giochi a cui giocate!

I 10 migliori Easter Eggs nei Videogiochi

9. Diablo II: Le mucche vogliono la tua testa

La nona posizione va a Diablo II, sviluppato da Blizzard Entertainment nel 2000 per PC. Questo Easter Egg ha una lunga storia alle spalle, infatti ai tempi del primo Diablo fece strada un rumor che parlava di un mondo segreto con mucche assetate di sangue. Tuttavia si rivelò una semplice bugia, ma Blizzard notando i fan delusi decise di inserire tale livello in Diablo II.

I 10 migliori Easter Eggs nei Videogiochi

8. The Legend of Zelda: Livello di difficoltà segreto

Nel primo The Legend of Zelda, sviluppato da Nintendo per NES nel 1987, è possibile sbloccare un livello di difficoltà segreto. Per farlo basta utilizzare come username “ZELDA“, così facendo tutti i Dungeon presenti nel gioco subiranno modifiche radicali, aumentando il livello di difficoltà.

7. Halo: Il Covenant mangia-capezzoli

Il primo Halo si guadagna la settima posizione con questo Easter Egg a dir poco disgustoso. Ad un certo punto della storia troveremo infatti un Covenant recitare questa frase:

“Ho voglia di mangiare capezzoli mentre aspetto che l’astronave finisca i Back Up! Ho lavorato alla grande”

Vi prego, passiamo oltre.

6. Grand Theft Auto San Andreas: Il paradosso degli Easter Eggs

In cima ad un ponte, raggiungibile solamente attraverso ad uno JetPack, la Rockstar Games nell’ormai lontano 2004 ha ben pensato di piantare un cartello con su scritto:

Non ci sono Easter Eggs qui, vai via.

Il ché crea un simpatico paradosso, visto che il cartello stesso, seppur affermi il contrario, è un Easter Egg…o no?

easter eggs

5. Battlefield Hardline: La ricarica delle armi

La DICE con Battlefield Hardline ha avuto una genialata dietro l’altra. 1 volta su 10,000, con determinate armi e solo a caricatore vuoto, può capitare un’animazione segreta nella ricarica dell’arma. In basso il video.

4. Far Cry: Maiali alla guida

Questo Easter Egg è piuttosto difficile da trovare, nel primo Far Cry quando Doyle tenterà di hackerare la porta del Com Center, scendendo lungo la collina potremmo notare due maiali alla guida di una macchina, e ci riescono anche bene.

I 10 migliori Easter Eggs nei Videogiochi

3. Crysis 2: L’ascensore-discoteca

Il bronzo va a Crytek con Crysis 2, che è riuscita ad ideare uno tra i più divertenti Easter Eggs mai visti fin’ora, per ammirarlo dovrete per prima cosa uscire dall’ascensore nella missione Dead Man Walking e andare a destra, e poi nuovamente a destra per andare in fondo ed attivare il generatore. Una volta fatto ciò dovrete tornare indietro e superare le colonnine divisorie subito a sinistra dall’ascensore da cui siete usciti e dirigervi in fondo. Troverete un altro ascensore, premete il pulsante e attendete qualche secondo. Gustatevi la scena.

2. The Witcher 2: Altair è morto…

Meritatissimo il 2° posto di CD Projekt RED con un Easter Egg dedicato a Assassin’s Creed. In un determinato punto del gioco potremo trovare il cadavere di Altair su un covone di paglia, rovesciatosi probabilmente all’impatto con l’assassino. Riferimento palese al Salto della Fede. C’è di più, Geralt, alla visione del cadavere, dirà:

Sembra che non imparino mai…

I 10 migliori Easter Eggs nei Videogiochi1. Mad Max: …e anche Gordon Freeman!

Avalanche Studios vince la classifica di quest’oggi con uno scherzoso riferimento ad Half-Life 3. Su Mad Max, in una determinata area della mappa (che vi riporto in basso) potremo rinvenire il cadavere di Gordon Freeman che stringe in una mano il fidato piede di porco. Per non lasciare dubbi sull’identità della salma, gli sviluppatori hanno lasciato un numero 3 su una cassa vicino. Il messaggio che questo Easter Egg ci vuole lasciare è ben chiaro: rassegniamoci all’idea di vedere un terzo capitolo di Half-Life :(

I 10 migliori Easter Eggs nei Videogiochi

I 10 migliori Easter Eggs nei Videogiochi

I 10 migliori Easter Eggs nei Videogiochi

Per oggi abbiamo finito, spero che l’articolo vi sia piaciu…

“Ma Facultates, per caso inserisci ogni volta Half-Life sul podio perché è il tuo gioco pref…”  “STATE ZITTI!”

Alla prossima!

Foto: immagini Google

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close