Videogiochi e Gaming

Highlights of E3 2016

Come ogni anno, è tempo di E3 2016. Perché a Giugno, per noi gamer è un po’ come se arrivasse Natale e anche quest’anno abbiamo avuto pane per i nostri denti. Ma andiamo per ordine e partiamo dal principio.

                           E3 2016: Electronic Arts

Titanfall 2 ha dato il via alla festa con due trailer, uno sul multiplayer e uno sul singleplayer, la data di uscita è prevista per il 28 Ottobre 2016.

Annunciato Madden 17, che sarà coinvolto negli eventi eSports in eventi mondiali con ricchi montepremi.

Si passa poi a Mass Effect: Andromeda che utilizzerà il Frostbite, motore grafico di DICE. Tuttavia, ha lasciato con l’amaro in bocca per via della penuria di materiale mostrato alla conferenza.

Presentato il programma EA: Play to Give, che mirerà al creare tornei di diversi titoli, di cui i profitti saranno devoluti in beneficenza.

Annunciato FIFA 17, che si rivoluzionerà grazie all’utilizzo del Frostbite. Molto interessante la nuova modalità carriera: The Journey, che avrà veri e propri filmati in gioco. E poi un altro trailer in cui vengono mostrate le migliorie nel gameplay, tra cui una fisica migliorata.

Presentato anche il programma EA: Originals, che finanzierà i piccoli studi indipendenti nella creazione dei loro gioco. Fe nasce proprio da questo programma. A giudicare dal trailer, sarà incentrato fortemente sulla narrazione e l’esplorazione. Attendiamo sviluppi.

Il prossimo anno dovremmo vedere un nuovo Star Wars, a cui stanno lavorando diversi team di sviluppo: Visceral, Respawn, DICE, Motive Studios, Bioware, Criterion. Non è stato mostrato nulla, a parte un dietro le quinte.

Infine, Battlefield 1, il cavallo da battaglia di EA. Nuovo trailer e nuove informazioni, tra cui la diversità di una partita dall’altra, grazie all’ormai consolidata fisica di gioco, e al meteo dinamico.

A fine conferenza, son stati mostrati degli hands-on in battaglie da 32 vs 32. Buona visione.

E3 2016: Bethesda

La conferenza inizia con Quake: Champions. Dopo DOOM, Bethesda recupera un altro classico degli sparatutto, e lo fa in grande stile. Per saperne di più, dovremo attendere il Quakecon che si svolgerà verso la fine di Luglio, come ogni anno.

è il turno di Prey, passato in mano a nuovi sviluppatori. Possiamo notare fin da subito come sia cambiato rispetto al passato, adesso è praticamente una nuova IP. Nel trailer ci troviamo in una stazione spaziale assalita dagli alieni. Anche in questo caso, dovremo attendere il Quakecon per approfondire.

Dishonored 2 torna con un nuovo motore di gioco. Nel gameplay mostrato, il protagonista sarà dotato come sempre di poteri, armi bianche e da fuoco e sarà possibile completare le missioni in stealth. Comunque, si può dedurre che lo stadio di sviluppo sia piuttosto arretrato, visto che è stato lasciato poco spazio a quest’ultimo nella conferenza.

Annunciati tre nuovi DLC di Fallout 4: Contraptions Workshop che permetterà di creare oggetti di vario genere. Vault-Tec Workshop permetterà di costruire e gestire un proprio Vault. Infine, Nuka World Amusement Park, che darà accesso ad una nuova area del gioco con nuove missioni.

The Elder Scrolls V: Skyrim torna in una Special Edition, uscirà per PC, PS4 e Xbox One che porterà un comparto grafico migliorato con riflesso dinamico delle luci, migliori shader della neve, maggiore profondità di campo. Sarà un aggiornamento gratuito per chi ha il gioco e tutte le espansioni su PC.

Inoltre entro autunno sarà rilasciato l’aggiornamento One Tamriel per The Elder Scrolls: Online, che permetterà di esplorare il mondo di gioco senza limiti, i nemici saranno personalizzabili a seconda dell’abilità del giocatore e saranno aboliti i Veteran Ranks.

Infine, DOOM riceverà la sua prima espansione, Unto the Evil, verso la fine dell’Estate. Ci saranno tre nuove mappe multigiocatore, nuove modalità di gioco e un nuovo demone da impersonare.

E3 2016: Square Enix

Square Enix ha presenziato all’E3 con ben tre eventi distribuiti in tutti i giorni della fiera, della durata tra le sei e le otto ore.

L’evento è stato fortemente incentrato su Final Fantasy XV con trailer, interviste e demo giocabili. Abbiamo potuto osservare delle meccaniche care ai vecchi fan della saga, come la modalità a tempo fermo con i combattimenti a turni e uno spin off simile ai primi sei Final Fantasy, disponibile solo per chi preordinerà il gioco.

Deus Ex: Mankind Divided è ambientato nel 2029, l’era d’oro dei potenziamenti è ormai finita e il rapporto tra umani e potenziati è sempre più difficoltoso. Come sempre sarà data la possibilità ai giocatori di poter proseguire nel gioco senza uccidere nessuno. La data di uscita è prevista per il 23 Agosto 2016.

Si è fatta sentire la mancanza di Kingdom Hearts 3, ma il brand non è mancato all’appello con Kingdom Hearts HD 2.8, che raccoglierà numerosi spin-off della saga allo scopo di farli recuperare all’utenza. Questo capitolo, atteso per Dicembre, farà da prologo al terzo.

Dragon Quest e Minecraft hanno avuto un bambino e si chiama Dragon Quest Builders. Il rilascio è previsto per il 14 Ottobre 2016 su PlayStation 4 e PlayStation Vita.

Square Enix ha presentato il programma Collective, dedicato allo sviluppo di titoli Indie.

Presentato I Am Setsuna, RPG ispirato ai vecchi titoli della Squaresoft. Uscirà il 19 Luglio per Playstation 4 e PC.

Non saranno i Cavia a sviluppare NieR: Automata, ma i Platinum Games, che hanno dichiarato di aver lavorato in autonomia rispetto a Square Enix. Con l’E3 abbiamo avuto modo di dare finalmente uno sguardo al sequel del primo capitolo. Non è ancora nota una data d’uscita precisa, che per adesso si aggira intorno a inizio 2017.

E3 2016: Microsoft

La conferenza inizia con l’annuncio dell’Xbox One S, versione slim dell’Xbox One con il 40% di dimensioni in meno, hard disk da 2 TB e alimentatore integrato, il tutto contornato dal supporto 4K e un controller migliorato.

Presentato Xbox Play Anywhere, un programma per la condivisione tra Xbox One e PC dei giochi digitali acquistati, insieme agli achievement. Gears of War 4 sarà tra i primi titoli supportati.

Per quest’ultimo titolo, è stata presentata la nuova modalità Horde, in uscita l’11 ottobre 2016.

Anche Killer Instinct e Forza Horizon 3 saranno presenti nel programma Xbox Play. Quest’ultimo sarà ambientato in Australia e avrà una campagna a 4 giocatori.

Mostrato un gameplay su ReCore.

https://youtu.be/WnKT9ZCGgBE

Mostrata una boss fight su Final Fantasy XV.

The Division: Underground è già disponibile dal 28 Giugno su Xbox One, il 28 Luglio sarà disponibile per PC e PS4.

Uscirà prima su Xbox One anche Battlefield 1, che sarà già disponibile una settimana prima dal lancio su tutte le piattaforme.

Le feature presenti su Xbox Live saranno: cross network play, background music (che permetterà di ascoltare musica in gioco) e Cortana. Sarà possibile creare i “Clubs”, cioè gruppi formabili a tutti i giochi compatibili con questo programma. FIFA sarà il primo ad essere pienamente supportato.

Annunciato Minecraft Realms, in arrivo per l’autunno 2016. Supporterà anche il multigiocatore locale multipiattaforma.

Il nuovo controller Xbox One sarà personalizzabile tramite diversi colori e design.

Inside è disponibile dal 29 Giugno. Ideato da PlayDead, già sviluppatore di LIMBO.

Presentato We Happy Few, ambientato in un futuro dispotico ove è di uso comune l’assunzione di una droga che rende felici. Sarà disponibile su Xbox One il 26 Luglio.

In uscita il gioco di carte su The Witcher, sviluppato da CD Projekt RED.

Annunciato Tekken 7, in arrivo nel 2017.

Annunciato Dead Rising 4, non sono disponibili molte informazioni.

Anche Scalebound sarà disponibile nel 2017, e come molti altri, incluso nel programma Xbox Play.

https://youtu.be/D-ZVMU_KA-M

Sea of Thieves, annunciato l’anno scorso, è ricomparso all’E3 di quest’anno con un nuovo gameplay in cui dei giocatori provano il titolo per la prima volta.

Annunciato State of Decay 2. Tra le novità riportate, notiamo il multiplayer, di cui la mancanza si è sentita nel precedente titolo.

Halo Wars 2 sarà disponibile il 21 Febbraio 2017 su Xbox One e PC.

A fine conferenza, Microsoft sgancia la bomba: Project Scorpio. Si tratta di una nuova console paragonabile ad un PC di fascia alta, ed avrà lo stesso ciclo vitale della Xbox One. Tutti i giochi saranno compatibili su entrambe le piattaforme.

E3 2016: PC Gaming Show

Anche quest’anno è stato riportato all’E3 l’evento dedicato unicamente al gaming su PC. Iniziamo subito.

La conferenza inizia con Warhammer 40.000 Dawn of War 3, di cui è stato presentato un breve gameplay. Sviluppato da Relic Entertainment, già creatori di Company of Heroes.

Oxygen not included,  dai creatori di Don’t Starve arriva un particolare gestionale in 2D.

Presentata una nuova modalità per ARK: Survival Evolved, che prevede l’utilizzo di un qualsiasi animale presente nel mondo di gioco.

Presentato Giant Cop, gioco dedicato al VR. Dal gameplay mostrato, sembra fortemente ispirato a 1984.

è il turno di Mount & Blade II: Bannerlord, dal gameplay mostrato possiamo notare principalmente una grafica migliorata e l’aggiunta delle distruzioni ambientali.

Annunciato Lawbreakers, FPS Arena fortemente incentrato sulla forza di gravità.

Successivamente sale sul palco Lisa Su, CEO di AMD, che presenta le tre nuove GPU con architettura Polaris: RX460, RX470, RX480 (quest’ultima già in commercio). Il prezzo di queste tre schede grafiche oscilleranno in una fascia di prezzo tra i 99 e i 299 dollari.

Vampyr è una nuova IP ed è stato mostrato in pochi secondi di gameplay. Nonostante il plot del titolo possa essere interessante, il combat system sembra piuttosto prematuro. Attendiamo sviluppi.

Sale sul palco John Gibson, sviluppatore di Killing Floor 2, per presentare il nuovo DLC Bullseye Pack che implementerà una nuova arma, un nuovo perk e un nuovo personaggio. Inoltre, una nuova modalità permetterà di giocare nei panni dei Zed.

Presentati Killing Floor Incursion e Super Hot VR, adibiti esclusivamente alla Realtà Virtuale.

Annunciato Tiranny, dai creatori di Pillars of Eternity. Il giocatore avrà la libertà di scegliere tra bene e male, con le dovute conseguenze nella storia.

In Observer, impersoneremo i panni di un detective, il cui scopo sarà quello di hackerare le menti delle proprie vittime.

Dropzone, nuovo RTS presentato dai Sparkypants Studios.

Presentato Apex, DLC di Arma 3. Quest’espansione ci porterà in una nuova ambientazione, con nuovi mezzi e nuove armi.

Presentato The Turning Test, un puzzle game futuristico.

Overland, nuovo survival a tema post-apocalittico in visuale isometrica, ambientato in Nordamerica.

Annunciato un nuovo MMO Sci-Fi: Dual Universe, ambientato in un mondo spaziale open-world. Ai giocatori sarà concesso qualsiasi cosa, persino costruire una società propria con economia e politica personalizzata. La Closed Alpha è prevista per il 2017.

Rivelata la data di uscita di Halo Wars 2 su PC: 21 Febbraio 2017.

Mostrato un trailer di Day Of Infamy, il gioco è tutt’ora una mod ufficiale di Insurgency ed è disponibile gratuitamente a tutti i possessori di quest’ultimo, presto però, sarà rilasciato come titolo stand-alone.

Dagli sviluppatori di Chivarly: Medieval Warfare arriva Mirage Arcane Warfare. Il titolo prevede il già visto combattimento con le armi da mischia, ma con l’aggiunta della magia. La beta è prevista per la fine di quest’estate, mentre il rilascio ufficiale è previsto per questo autunno.

Presentato Mages of Mystralia, un’avventura in visuale isometrica. A prima vista parrebbe ricordare Magicka.

Nuova modalità per Warframe: Lunaro, un minigioco sportivo nelle quali si scontreranno squadre di tre giocatori.

Chiude la conferenza Deus Ex: Mankind Divided con un commentary degli sviluppatori sulla prima missione del titolo, Dubai.

E3 2016: Ubisoft

Just Dance 2017 apre (letteralmente) le danze, in uscita per tutte le piattaforme ad Ottobre 2016 e su Nintendo NX, quando la console sarà rilasciata.

Mostrati due nuovi trailer e un gameplay su una missione di Tom Clancy’s Ghost Recon: Wildlands. Il titolo sarà giocabile sia in singleplayer, sia in cooperativa fino a 4 giocatori. Il nostro compito sarà quello di combattere il Cartello, che hanno ormai preso pieno potere in Bolivia.

South Park: The Fractured But Whole è in sviluppo con la collaborazione dei creatori della serie TV. Il gioco uscirà su PC, Xbox One e PS4. In omaggio agli acquirenti anche South Park: The Stick of Truth.

Annunciata la nuova espansione di The Division: Lotta per la vita.

Mostrato un gameplay in diretta di Eagle Flight, titolo per la VR.

Anche Star Trek: Bridge Crew sarà orientato alla Realtà Virtuale, in cui una squadra di giocatori dovrà pilotare l’Enterprise.

Mostrati un trailer e un gameplay per For Honor. Dal sistema di combattimento ricorda Mount & Blade.

Grow Up, sequel di Grow Home, uscirà ad agosto 2016 su tutte le piattaforme.

Annunciato lo spin-off di Trials Fusion, Trials of the Blood Dragon. Il gioco è già disponibile su PC, PS4 e Xbox One.

Qualche parola è stata spesa anche per il film di Assassin’s Creed, in arrivo nei nostri cinema il 5 Gennaio 2017. è stato mostrato un trailer con i retroscena e del materiale inedito.

Due nuovi gameplay per Watch Dogs 2. Ubisoft sta attualmente collaborando con Sony allo sviluppo del gioco, e tutti i DLC del gioco usciranno con un mese di anticipo su PS4.

Rivelato Steep, open world basato sui sport estremi, ambientato sulle Alpi.

E3 2016: Sony

Una bomba dietro l’altra, davvero una conferenza piena di titoli interessanti, esaminiamoli insieme.

Si parte subito con God of War, drasticamente cambiato rispetto ai capitoli precedenti. Nel trailer, troviamo un Kratos invecchiato, in compagnia di un bambino.

Presentato Days Gone, un TPS a tema post-apocalittico.

Rivelata la data di uscita di The Last Guardian: 25 Ottobre 2016, sperando che questa sia la volta buona che esca.

Mostrato nuovamente Horizon: Zero Dawn in tutta la sua bellezza, il sistema di combattimento è la punta di diamante di questo titolo.

Detroit: Become Human ci permetterà di proseguire durante la trama tramite molteplici scelte, che apriranno la strada a differenti conseguenze e molteplici finali.

A sorpresa, annunciato Resident Evil 7. Come God of War, anche quest’ultimo è drasticamente cambiato rispetto ai predecessori, presentandosi come un titolo in prima persona orientato per la Realtà Virtuale.

PlayStation VR uscirà il 13 Ottobre e al lancio sarà supportato da 15 titoli, tra questi ci sono Farpoint, Battlefront: X-Wing VR Mission e Batman Arkham VR.

Final Fantasy XV sarà disponibile il 30 Novembre, presente anche la modalità VR Experience.

Mostrato un nuovo gameplay di Call of Duty: Infinite Warfare, nel bel mezzo di una battaglia spaziale. Call of Duty: Modern Warfare Remastered sarà disponibile a tutti coloro che compreranno l’edizione Legacy, Legacy Pro o Deluxe di Infinite Warfare.

Annunciata la remastered dei primi tre Crash Bandicoot. Inoltre Crash sarà utilizzabile in Skylanders Imaginators.

Annunciato Lego Star Wars: Il Risveglio della Forza, già disponibile da qualche giorno.

Kojima sale sul palco con un annuncio bomba: Death Stranding, nuova IP di Kojima Productions. Il trailer non è di certo d’aiuto per comprendere in cosa consisterà il gioco.

Infine, Insomniac ha annunciato un nuovo titolo dell’Uomo Ragno, per ora conosciuto come SpiderMan PS4.

E3 2016: Nintendo

Nintendo presenta la sua conferenza in due giorni diversi.

Il primo giorno è stato fortemente incentrato sul nuovo titolo di The Legend of Zelda per WiiU con una carrellata di gameplay. Il gioco ha finalmente un titolo: The Legend of Zelda Breath of the Wild, sarà data grande libertà al giocatore, grazie alla possibilità di scalare pareti rocciose.

Dopodiché, è il turno di Pokémon Sole e Luna, di cui è stato mostrato un gameplay in diretta.

A seguire una carrellata di titoli Indie tra cui Axiom Verge, Runbow Pocket, Jotun: Valhalla Edition e Severage.

Il secondo giorno inizia con Pokemon GO, di cui è stata mostrata una dimostrazione.

Nuova IP di Nintendo: Ever Oasis.

Nuovo gameplay per BoxBoxBoy!!

Mostrati trailer e gameplay di Mario Party Star Rush.

Mostrati anche trailer e gameplay di Yo-kai Watch 2, in uscita il 30 Novembre.

Attesissimo anche Monster Hunter: Generations, di cui son mostrati alcuni video.

Annunciato il remake di Dragon Quest VII: Fragments of the Forgotten Past.

Annunciato crossover tra Shin Megami Tensei e Fire Emblem: Tokyo Mirage Session #FE

Finalmente rivelato un nuovo capitolo di Paper Mario: Paper Mario Color Splash.

Presentato il Rhythm Game Rhythm Heaven Megamix.

Il recap dell’E3 termina qui. Davvero una conferenza ricca di titoli interessanti, purtroppo però, scarna di date consistenti. Voi cosa ne pensate? Diteci la vostra qui sotto nei commenti!

 

 

 

 

Back to top button