Cinema, Film e Serie Tv

Hans Zimmer comporrà per No Time To Die: l’ufficialità

Ormai è ufficiale. Johnny Marr, il già chitarrista degli Smiths, lavorerà con Hans Zimmer alla colonna sonora del prossimo film di 007’, No Time to Die, che arriverà nelle sale cinematografiche italiane a partire dal prossimo 9 aprile 2020, diretto da Cary Fukunaga. È stato lo stesso Johnny Marr ad annunciare che lavorerà con il compositore tedesco al tema principale della nuova pellicola di 007 e, in un’intervista per la rivista britannica “New Musical Express”, ha raccontato:

Parte dell’eredità dei film di James Bond è la musica iconica, quindi sono molto felice di dare il mio contributo come chitarrista in No Time To Die.

no time to die 007
Locandina ufficiale per il nuovo film di 007′.

Johnny Marr e Hans Zimmer hanno già collaborato insieme alla colonne sonore di film come “Inception” di Christopher Nolan e “The Amazing Spider-Man” di Marc Webb.

hans zimmer
Il compositore e musicista Hans Zimmer.

La voce  del suo ingresso nel film circolava già da diversi giorni ma, adesso, è ufficiale. Ricordiamo che, delle musiche del film, si sarebbe dovuto occupare Dan Romer, che aveva già collaborato con Fukunaga sia in Beasts of No Nation che nella serie Maniac, e che è stato più volte allontanato dal progetto in seguito a varie “divergenze creative”.

Per Hans Zimmer, si tratterà della prima volta nel franchise di James Bond e non è la prima volta che il celebre musicista venga chiamato per sostituire all’ultimo minuto qualcun altro. Infatti, era già successo per Blade Runner 2049, quando sostituì il compianto Jóhann Jóhannsson.

Zimmer, così, aggiunge un altro grande blockbuster a quelli su cui ha già messo la firma. Inoltre, qualche giorno fa è anche arrivata la conferma che sarà Billie Eilish a interpretare il tema d’apertura per il prossimo lungometraggio della saga di James Bond.

Insomma, sebbene No time to die segnerà l’ultima delle avventure per il 007′ con il volto di Craig, sembra che sia destinato anche a lasciare il segno nel cuore di tutti gli appassionati del genere, i quali, per sempre, ricorderanno quella macchina fra le stradine dei Sassi di Matera sfrecciare al suono di un’epica colonna sonora, firmata da chi, a rendere indimenticabile un film, sembra esserci ormai abituato.

Paola.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close