Cinema, Film e Serie Tv

Guns Akimbo: in arrivo un’incredibile follia con Daniel Radcliffe

Video a fine articolo

Madman Films è lieta di presentare il nuovo ed unico trailer internazionale (per ora) di Guns Akimbo. L’anteprima è stata presentata a settembre al Toronto Internetional Film Festival e negli Stati Uniti uscirà il 28 febbraio. Il regista è Jason Lei Howden e ha come protagonista il tanto e acclamato mago orfano di Hagwarts, Daniel Radcliffe, nonché Harry Potter. Bene, ora dimenticate gli occhiali rotondi, la cicatrice sulla fronte e la bacchetta magica.

Guns Akimbo, perché è un film interessante

L’ambientazione è tutt’altro che surreale. Ci ritroviamo infatti catapultati in una cittadina rozza, sporca e ai limiti della legalità. Il malcapitato in questione (non causale) è ovviamente Daniel che interpreta il ruolo di Miles.

Miles conduce una noiosissima vita da sviluppatore di giochi, rinchiuso nella sua “tana”. Un bel giorno però decide di fare il leone de tastiera sulla piattaforma streaming SKIZM, così la mattina seguente, dopo aver deriso e commentato inadeguatamente i partecipanti della popolare live di combattimenti mortali, la gang organizzatrice rapisce la sua ex ragazza.

Calmi, non è di certo Ginny Weasley, la sorella di Ron. Dovrà affrontarne di tutti i colori per salvarla, ma non è finita qui. Ad entrambe le mani vengono imbullonate chirurgicamente due pistole. Daniel, scomodato dalla sua frenetica quotidianità, dovrà affrontare l’assassina psicopatica Nix, interpretata da Samara Weaving. Quest’ultima è nota per il film Netflix “The Babysitter”, “Mayhem” e “Finché morte non ci separi”.

Essendo Guns Akimbo un’ipercinetica action comedy, quale sarà il messaggio? Una dura critica ai famosissimi “leoni da tastiera”, nascosti dietro ad un pc o smartphone? O è semplicemente una commedia ai limiti dell’imbarazzante e del trash? Si, imbarazzante è sicuramente il termine giusto poiché in una scena, un Miles affamato prova – ma senza riuscirci – ad afferrare un hot-dog da terra: le nuove mani alla “Edward” non glielo permettono. E tutto sotto agli occhi di un crudele senza tetto che invece di aiutarlo, lo deride (lasciandosi andare ad ulteriori battutine).

Dalle inquadrature si percepisce l’esperimento di rendere la visuale del film come quella di un videogame. La telecamera si sposta sotto e sopra all’inseguimento dei personaggi in maniera frenetica – in alcune scene sembra eccitante. Speriamo solo che il risultato finale non sia molto confuso.

L’iconografia – effetti speciali come i classici uccellini o stelline che ruotano attorno al capo in seguito ad uno scontro – assieme alla colonna sonora, sono gli aspetti più che ci riconducono allo “stile videogame”.

Il Trailer

Che sia una imitazione di “Hardcore!” – film d’azione in prima persona – o di “Crank II: High Voltage” non importa. Per il momento, non desideriamo altro che vedere Guns Akimbo, questo “John Wick” in versione nerd e anche maldestro; ma sicuramente molto divertente.

Sofia

Digital Freelancer, per collaborazioni DM o email.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close