Cinema, Film e Serie Tv

Guillermo Del Toro parla del sogno di girare una sua versione di Frankeinstein

Il regista premio Oscar, Guillermo Del Toro, ha rilasciato interessanti dichiarazioni in occasione di un’intervista al Comic-Con@Home dove ha partecipato col regista Scott Cooper. Lasciandosi andare alla fantasia ha dichiarato che gli piacerebbe riadattare il romanzo di Mary Shelley, realizzando una versione tutta sua di Frankeinstein.

Il regista messicano aveva già parlato di questo suo sogno almeno 13 anni fa, ma perché il sogno diventi realtà occorrono i fondi. Del Toro ha spiegato che vorrebbe realizzare una trilogia

per afferrare totalmente il senso di un libro come quello, si deve necessariamente cambiare il punto di vista. Si tratta di un processo complicato, di un esercizio difficile.

Frankeinstein

Frankeinstein: non solo un sogno di Guillermo Del Toro

Frankeinstein non è il solo sogno del regista, infatti, durante l’intervista, ha parlato anche di altri progetti e sogni. Tra i progetti ha ricordato Nightmare Alley e l’ultimo giorno di lavorazione quando hanno deciso di interrompere le riprese per evitare il diffondersi del virus:

Abbiamo smesso di girare una settimana prima che l’industria dell’intrattenimento chiudesse i battenti. Abbiamo reagito con grande tempestività, abbiamo proposto allo studio di fermarci prima che ci venisse chiesto, il che ci ha salvato.

In questi mesi Del Toro ha continuato il montaggio del film che vede tra gli altri Bradley Cooper, Willem Defoe, Cate Blanchet , Toni Collette e che, con ogni probabilità, proseguirà le riprese in autunno.

guillermo del toro

Un altro progetto dell’instancabile regista è il musical Pinocchio realizzato in stop-motion che vanta nel cast delle voci Tilda Swinton ed Ewan McGregor.

“Quando lavori in stop motion, hai tanti set uno accanto all’altro come in una specie di magazzino. Abbiamo organizzato dei turni in modo che nessuno rischi il contagio. In questo momento la sicurezza è di primaria importanza. La salute e la sicurezza sono le nostre preoccupazioni principali. Ci siamo abituati a considerarle tali”, ha dichiarato il regista.

Oltre a Frankeinstein, tra i progetti di Guillermo Del Toro c’è anche un adattamento di Alle Montagne della follia, tratto da un racconto di Lovecraft. Anche questo è un sogno più volte proposto dal regista che parlò di una sceneggiatura molto fedele al racconto. Per la nostra gioia non possiamo che sperare che il prolifico regista riesca a realizzare tutti suoi sogni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button