Cinema, Film e Serie Tv

Guardians of the Galaxy I e II: colonne sonore spaziali

Perchè riguardare Guardiani della Galassia I e II ? Di sicuro per svariati motivi: la trama avvincente per cominciare, gli scambi di battute divertenti in secondo luogo, tuttavia vi consiglio il rewatch per la colonna sonora.

Come ricorderete, Peter Quill è il geloso possessore di uno walkman donatogli dalla madre. In questo piccolo congegno, che forse alcuni di voi ricorderanno di aver posseduto nella propria infanzia e adolescenza, c’è tutto il suo mondo fatto di ricordi e musica. Il suo mondo da abitante della Terra. La musica è questo, il collante emotivo di tutta la storia.

Guardians of the Galaxy I e II: colonne sonore spaziali

E diciamocelo: la madre di Star-lord aveva dei gran bei gusti musicali!
Le canzoni, sapientemente srotolate nei momenti giusti, ci fanno ballare sul divano, commuovere, sperare. La musica è ovunque, così come nella nostra vita. Pensate a quanto è importante per noi: in auto, mentre facciamo sport, durante le pulizie…

Nella scena in cui Quill presta le cuffiette a Gamora, con vaghe reminescenze de Il tempo delle mele, sappiamo esattamente cosa prova il protagonista. E’ l’eccitazione che sentiamo quando diciamo a qualcuno: “devi sentire questa canzone”, o ancora meglio, “questa canzone mi ha fatto pensare a te”!

Nell’aprile 2020, con l’intento di allietare il momento difficile che il mondo stava vivendo a causa del Covid-19, James Gunn, regista dei sopracitati film, ha pubblicato su Spotify la colonna sonora completa delle musicassette di Quill, da cui sono tratte anche le canzoni che trovate in Guardiani della Galassia I e II. A quanto pare per il regista ha prevalso la volontà di portare un po’ di gioia nei lunghi giorni della pandemia rispetto all’intento di tenere per sé tutte le tracce.

Cosa include la playlist?
Si tratta di un grande mix: Stevie Wonder, David Bowie, Barry White, sono alcuni dei nomi che ne fanno parte.

Nel 2014 è uscito Guardians of the Galaxy: Awsome mix vol. I, che include la maggior parte delle canzoni presenti nel primo film. Eccone un elenco:

  1. Blue Swede – Hooked on a Feeling
  2. Raspberries – Go All the Way
  3. Norman Greenbaum – Spirit in the S
  4. David Bowie – Moonage Daydream
  5. Elvin Bishop – Fooled Around and Fell in Love
  6. 10cc – I’m Not in Love
  7. The Jackson 5 – I Want You Back
  8. Redbone – Come and Get Your Love
  9. The Runaways – Cherry Bomb
  10. Rupert Holmes – Escape (The Piña Colada Song)
  11. Five Stairsteps – O-o-h Child
  12. Marvin Gaye&Tammi Terrell – Ain’t No Mountain High Enough

Mentre nel 2017 è uscito il secondo episodio di Guardiani della Galassia, e la colonna sonora che potete ascoltare è la seguente:

  1. Electric Light Orchestra – Mr. Blue Sky
  2. Sweet – Fox on the Run
  3. Aliotta Haynes Jeremiah – Lake Shore Drive
  4. Fleetwood Mac – The Chain
  5. Sam Cooke – Bring It On Home to Me
  6. Glen Campbell – Southern Nights
  7. George Harrison – My Sweet Lord
  8. Looking Glass – Brandy You’re a Fine Girl
  9. Jay and the Americans – Come a Little Bit Closer
  10. Silver – Wham Bang Shang-A Lang
  11. Cheap Trick – Surrender
  12. Cat Stevens – Father and Son
  13. Parliament – Flashlight
  14. The Sneepers feat. David Hasselhoff – Guardians Inferno

E di fronte a queste liste, siamo sinceri: vi servono davvero altri motivi per (ri)guardare questi due film?

Leggi anche:
Marvel: con Guardiani della Galassia #13 è in arrivo una nuova Space Age
Guardiani della Galassia Vol 3: James Gunn anticipa una grave perdita nel team
Rocket Raccoon avrà un ruolo più importante in Guardiani della Galassia 3

Giulia Faggioli

Aligiu: 50% romanticismo, 50% baggianate. Ci sono poche cose da sapere su di me: amo il caffè, i gatti, i libri e gli anni Ottanta. Il mio cuore è verde come l’Irlanda, e nero come la canzone dei Punkreas. Per essere miei amici, rispettate queste semplici regole: la mattina non si parla prima di un’ora dal risveglio, e soprattutto, non fate mai spoiler!
Back to top button