Attualità

E’ morto Grant Imahara, il divulgatore di Mythbusters

Ci si spezza il cuore nel leggere questa notizia di Grant. Era un elemento fondamentale della famiglia Discovery ed era una persona fantastica. I nostri pensieri e le nostre preghiere vanno ai suoi parenti ai familiari” questo è il comunicato stampa di Discovery Channel che annuncia la morte improvvisa di Grant Imahara arrivato nella giornata di ieri. Solo 24 ore dopo la morte dell’attrice Kally Preston, una giornata davvero triste.

Grant Imahara

Ci lascia Grant Imahara

Grant Imahara era nato a Los Angeles nel 1970 da una famiglia di origini giapponesi. Si era laureato in ingegneria elettronica e poi si era specializzato nella realizzazione di effetti speciali per il cinema. Secondo quanto dichiarato nelle maggiori testate, la causa della morte di Grant è stata un aneurisma al cervello.

Il conduttore ed ingegnere aveva raggiunto notorietà soprattutto grazie alla trasmissione Mythbusters, ma aveva partecipato anche ad altri documentari dedicati alla divulgazione scientifica.

mythbusters

Grant Imahara era stato esperto di robotica nella divisione THX della Lucasfilm, tra gli altri, aveva partecipato alla realizzazione dei prequel di Star Wars, ma anche Matrix Reloaded e Tamtriz Revolution, nonché The Lost World: Jurassic Park e Terminator. Nel 2003 entra a far parte del build team del programma Mythbusters insieme a Tory Belleci e Kari Byron che assistevano i presentatori Adam Savage e Jamie Hyneman, restando fino alla fine del programma nel 2014.  

Nel 2016, insieme ai suoi colleghi storici, partecipa a White Rabbit Project, in onda su Netflix che, tramite una serie di sperimenti e ricostruzioni, si occupava nuovamente di sfatare miti divulgando informazioni utili.

Numerosi i messaggi di cordoglio tra gli amici e colleghi. Kari Byron ha scritto un tweet sul proprio profilo accompagnando le parole con una loro foto insieme: “Abbiamo vissuto così tante avventure. Mi hai insegnato tanto”. Anche Adam Savage ha voluto ricordare l’amico con un tweet: “Non ho parole. Grant era un brillante ingegnere, artista e performer. “Mi mancherà il mio amico”.

Leggi anche:
Naya Rivera è morta mettendo in salvo suo figlio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button