Giochi di Ruolo e Boardgame

The Witcher: in arrivo un gioco da tavolo con un interessante combat system

Dopo il successo della serie Netflix, avremo un altro modo per esplorare l’universo di The Witcher: CD Projekt Red, infatti, ha collaborato con Go On Board per produrre un nuovo gioco da tavolo ambientato nel Continente!

Il trailer di presentazione di Old World!

The Witcher: Old World darà la possibilità ai giocatori di esplorare il mondo di Geralt di Rivia da una prospettiva interessante: sarà infatti ambientato in un epoca precedente alla sua, e permetterà di immedesimarsi nel ruolo di cacciatori di mostri, alla ricerca di creature da abbattere e misteri da risolvere. Il comunicato stampa che ha annunciato il gioco dichiara:

The Witcher: Old World è un board game di avventura da 2 a 5 giocatori, che li farà immergere dentro una storia ambientata ben prima dei tempi di Geralt di Rivia, e dovranno assumere il ruolo di uccisori di mostri. Avendo appena completato il brutale addestramento all’accademia per witcher, dovranno mettersi in cammino per un viaggio che attraverserà l’intero Continente, e durante la loro avventura saranno messi davanti a scelte difficili, accettare contratti e cacciare creature malefiche- e addirittura, lottare contro un altro witcher per difendere l’onore della propria scuola! Ritraendo il mondo di The Witcher da una prospettiva più antica, Old World permetterà ai giocatori di vivere la propria storia epica, dove incontreranno colleghi di ben cinque accademie diverse, e dovranno scoprire i segreti di luoghi finora rimasti sconosciuti”.

La meccanica di gioco consisterà nel costruirsi il proprio deck personalizzato, costituito da varie carte abilità che il giocatore dovrà scegliere e assegnare al proprio personaggio come preferisce. Questo includerà sia gli attacchi base sia i Segni, le magie tipiche degli witcher. Grazie alla “Sinergia tra carte“, il giocatore potrà anche colpire i nemici con combo devastanti, e utilizzare le abilità tipiche della propria accademia per raggiungere livelli sempre più alti e una personalizzazione unica. Ma oltre a rafforzarsi, il witcher dovrà anche accettare i contratti, guadagnare denaro e ottenere armi e oggetti utili per potenziarsi ed avanzare nel gioco, e si potrà addirittura giocare ad una sorta di gioco da dadi per vincere scommesse.

The Witcher: in arrivo un gioco da tavolo con un interessante combat system

“Il nostro obiettivo con Old World è quello di trascinare il giocatore in un’atmosfera altamente immersiva, che dovrà dare le stesse sensazioni dei libri e dei videgames di The Witcher“, spiega Łukasz Woźniak, uno degli ideatori del gioco, “Per ora abbiamo fatto testare il gioco sia agli appassionati della saga che ad esperti di board games, e siamo soddisfatti dei risultati che abbiamo ottenuto. L’apporto di CD Projekt Red per le meccaniche di gioco e i consigli tecnici è stato insuperabile”.

Se anche voi non state più nella pelle all’idea di diventare un witcher e assassinare qualche mostro, il Kickstarter per Old World comincerà a Marzo di quest’anno, e il gioco sarà disponibile sia in versione base che in versione deluxe. Se la campagna sarà un successo (ma noi immaginiamo che lo sarà senza alcun dubbio), potremo cominciare la nostra avventura già ad Aprile del 2022.

Leggi anche:
Blood Origin, la serie spin-off di The Witcher è stata svelata da Netflix
The Witcher: Cd Projekt RED a lavoro su un nuovo titolo della saga dopo Cyberpunk 2077
The Witcher 1 riproposto con la grafica del terzo capitolo

Necronomidoll

Divoratrice compulsiva di libri, scrittrice in erba, maladaptive daydreamer. Il Culto Vive.
Back to top button