Anime e Cartoni

Giappone: il Gundam delle Olimpiadi è pronto a muovere i primi passi (FOTO)

Ho sempre immaginato gli ingegneri al lavoro sul Gundam delle Olimpiadi come Gene Wilder in Frankenstein Jr. che gioiosi e al contempo esterrefatti, urlano la mitica frase del dottore: “SI … PUÒ … FARE!

In effetti, è davvero così perché il team incaricato per costruire il primo Gundam in scala 1.1 funzionante sta lavorando senza sosta per terminare il progetto.

E, per la prima volta da quando hanno iniziato i test, l’RX-78 si è mosso.

Il Gundam si muove!

Dalla Gundam Factory Yokohama, dove i lavori proseguono anche in questo momento, ci fanno sapere che i lavori termineranno (se si seguirà la tabella di marcia) entro ottobre di quest’anno.

Grazie all’utilizzo di materiali leggeri e contemporaneamente resistenti, abbinati a piccoli propulsori elettrici e a una serie di 24 differenti articolazioni, i primi test di movimento sul Gundam hanno ottenuto ottimi risultati.

Anche se ancora in forma di esoscheletro, l’RX-78 ha mostrato i primi movimenti al mondo piegando le ginocchia come collaudo per le funzioni di camminata.

gundam olimpiadi

E diciamocelo, parlando di una mobile suit dall’altezza di 18 metri e con un peso di 25 tonnellate la cosa, tutto ciò è strabiliante.

gundam tokio

Questo Gundam è il primo Mecha costruito in scala 1.1 realmente funzionante e non è stato un caso utilizzare questo determinato modello.

RX-78

In Giappone, Gundam è considerata più di un’opera che parla di scontri tra robottoni, non a caso gode di una longevità e un indice di gradimento che non hanno niente da invidiare a quello di Mazinger Z o Getter Robot, ancora oggi le due serie più citate del genere.

Ed anche se il progetto è stato pensato per dimostrare il livello d’avanzamento tecnologico giapponese, a noi fan dei mecha è sempre interessato vederne uno funzionante a grandezza naturale.

In attesa di novità aspettiamo impazienti l’arrivo di ottobre

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button