Cinema, Film e Serie Tv

George Lucas aveva un cameo segreto in Star Wars: The Rise of Skywalker

Nella storia del cinema, sono molti gli attori di fama che hanno voluto partecipare a realizzazioni importanti, come ad esempio Star Wars anche se con piccole parti. Per alcuni diventa un segno distintivo. Quando si pensa ai film di Hitchcock, è inevitabile pensare anche alle sue brevi apparizioni nei film da lui diretti, tanto che spesso, gli appassionati si divertono a cercarlo. Perché si sa, in fondo non esistono piccoli parti; anche brevi apparizioni possono lasciare il segno. Proprio la trilogia di Star Wars ci propone un nuovo, particolare, cameo. Nell’ultimo capitolo della saga stellare ci sarebbe una “comparsa” che nessuno è ancora riuscito ad identificare. Eppure, secondo uno scoop della ABC News, si tratterrebbe di niente poco meno che George Lucas.

George Lucas è comparso in Star Wars: The Rise of Skywalker

Sono stati i sound designer del film a parlarne in un’intervista. David Acord e Matt Wood avrebbero inserito un cameo vocale del geniale creatore della saga. Però non hanno voluto rivelare dove ascoltarlo. Si tratterebbe di un grido di George Lucas registrato da una clip del 1973 per American Graffiti (il cui regista è proprio il creatore delle Guerre Stellari). Il nuovo effetto potrebbe sostituire il famoso urlo di Wilhem. Questo era il suono di un urlo registrato ed utilizzato nelle pellicole fino agli anni ’50. Era poi stato recuperato e riutilizzato nel film originale di Star Wars.

Secondo le dichiarazioni rilasciate alla ABC News:

The Rise of Skywalker, contiene un segretissimo easter-egg audio: un grido che è in realtà la voce del creatore di Star Wars, George Lucas. La clip audio, chiamata affettuosamente ‘The George’, è stata originariamente registrata per il film del 1973, American Graffiti. È apparsa in diversi capitoli della serie, tra cui Rogue One: A Star Wars Story e Star Wars: The Last Jedi.

Tra i camei più significativi della saga ricordiamo John Williams nel ruolo del barista con un occhio bendato sul pianeta Kijimi. In The Rise of Skywalker (di cui parliamo qui) spicca il cameo di Warwick Davis che è tornato ad interpretare Wicket W. Warrick, il simpatico Ewok di Episodio VI. Sempre nell’ultimo capitolo delle Guerre Stellari, uno degli stormtrooper è interpretato da Ed Sheeran, anche se non è facile capire chi sia.

Back to top button