Ispirazione

Gandalf: artista scolpisce la statua dello stregone di Lotr in timelapse (VIDEO)

Dall'argilla, la magia prende vita. Video a fine articolo

Tutti noi fan de Il Signore degli Anelli vorremmo tanto avere Gandalf che ci guida per le nostre peripezie quotidiane. Se però un Funko Pop! non vi basta, al next level ci pensa uno scultore statunitense che ha realizzato una scultura iperrealistica di uno dei personaggi più amati del mondo tolkeniano e della saga cinematografica di Peter Jackson.

A documentare quest’impresa è lo stesso artista, Steven Richter, con un timelapse sul suo canale YouTube nella rubrica “One Day Sculpt“. Si, questo busto è stato realizzato in un giorno. E nel video potrete ammirare i movimenti abili e sapienti che plasmano ciocche di capelli e rughe di espressione.

Il busto di Gandalf

Questo busto colpisce chi lo osserva sia per la rappresentazione fedele di Sir Ian McKellen, ma anche per il personaggio da egli interpretato che sembra osservarci e rimproverarci di non essere andati in missione con Frodo.

Se questo non vi è bastato, potrete dare un occhiata anche ad altre sculture ipnotiche di Steven Richter.

gandalf
Il risultato finale del meraviglioso lavoro su busto di Gandalf di Steven Richter

Lo scultore si cimenta in busti ispirati a personaggi iconici del mondo pop e tra questi troviamo il Joker di Heath Ledger e di Joaquin Phoenix; Voldemort da Harry Potter e Mysterio da Spider-Man: Far From Home.

Dalla rubrica One Day Sculpt troviamo anche Obi Wan Kenobi, il poster di Avengers EndGame che poi è stato anche colorato e il Genio di Aladdin.

Ma Steven Richter non lavora solo con l’argilla, ma anche con pastelli a cera.

Un materiale che quando sciolto crea effetti sorprendenti: come il busto del nazista Arnold Ernst Toht, da “Indiana Jones e i predatori dell’arca perduta“.

Per sostenere l’artista vi lasciamo il suo video, da cui potrete ammirare le altre sculture a tema nerd che vi incanteranno e vi faranno sognare.

Leggi anche:
JRR Tolkien Risponde ai nazisti preoccupati per Lo Hobbit

Grazia Margarella

Studio Informatica presso l'Università degli Studi di Salerno e condivido le mie passioni per la scienza, il cinema, i libri e la cultura nerd grazie ai ragazzi de Il Bosone. Il mio motto è: Ad astra per aspera, exploro semper. Stay tuned ⚛️

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close