Cultura e Società

Game of Thrones tornerà a splendere a Broadway con uno spettacolo teatrale

Sembra che finalmente il franchise di Game of Thrones sia approdato a Broadway. The Hollywood Reporter rivela che George R.R. Martin sta lavorando al fianco del pluripremiato drammaturgo Duncan MacMillan (1984) e dell’acclamato regista Dominic Cooke (The Courier) per uno spettacolo teatrale che farà sicuramente parlare di sé.

La storia dell’opera sarà ambientata durante il Grande Torneo di Harrenhal, una competizione che ha avuto luogo 16 anni prima degli eventi narrati nella serie TV. Il Grande Torneo è durato 10 giorni ed è stato considerato il più grande evento di competizione nella storia di Westeros, con tornei di giostre, tiro con l’arco e altro ancora.

La descrizione ufficiale dell’opera recita: “Lo spettacolo porterà per la prima volta il pubblico più a fondo dietro le quinte di un evento storico che in precedenza era avvolto nel mistero. Con molti dei personaggi più iconici e conosciuti della serie, la produzione vanterà una storia incentrata sull’amore, la vendetta, la follia e i pericoli delle profezie, rivelando segreti e bugie che sono stati solo accennati fino ad ora.”

game of thrones

Non si sa molto in proposito ma secondo i libri di Martin alcuni dei personaggi che hanno partecipato al Grande Torneo includono un giovane e timido Ned Stark, sua sorella ribelle Lyanna, l’adolescente e arrogante Jaime Lannister, il potente Robert Baratheon, il principe Rhaegar Targaryen, il principe Oberyn Martell e il nobile cavaliere Ser Barristan Selmy.

Martin ha aggiunto: “È stato creato un team straordinario per raccontare la storia, a partire dai produttori Simon Painter, Tim Lawson e Jonathan Sanford. La loro conoscenza e il loro amore per il mio mondo e i miei personaggi mi ha impressionato sin dal primo momento, e i loro piani per questa produzione mi hanno lasciato senza fiato sin dalla prima volta che ci siamo incontrati.”

Lo spettacolo appunto è realizzato dai produttori Simon Painter e Tim Lawson (The Illusionists), in collaborazione con la compagnia Kilburn Live. L’obiettivo del team è quello di lanciare spettacoli a New York, nel West End di Londra e in Australia, a partire dal 2023.

Leggi anche:
Game of Thrones: in programma altri tre spin-off
Il cast di Game of Thrones si riunisce per giocare a Dungeons and Dragons
Game of Thrones: Commento al finale [SPOILER ALERT]

Back to top button