Natura e Ambiente

Frerry, la storia della tartaruga con il guscio stampato in 3d

Una tartaruga di nome Freddy è stata trovata nascosta in un cespuglio mentre cercava di salvarsi dal terribile incendio del 2016 in Brasile, le sue possibilità di rimanere ancora in vita erano scarse.
Grazie a un gruppo di sei persone composto da quattro veterinari, un dentista ed un designer 3D, Freddy è riuscito a sopravvivere, diventando anche il primo animale al mondo ad avere un guscio stampato in 3D.

Freddy è stata la prima tartaruga al mondo a ricevere un guscio completamente ricostruito e la prima creatura che noi, come gruppo di soccorritori di animali appena nato, abbiamo deciso di aiutare.

Il commento del Designer Cicerone Moraes
freddy tartaruga guscio 3d
Freddy prima dell’intervento

Moraes, infatti, con tanta pazienza e determinazione aveva progettato e sviluppato il guscio tramite un’immagine fatta al computer, basandosi su svariate foto precedentemente scattate a Freddy. Inviando poi il disegno al dottore Paolo Miamoto, un odontoiatra, il risultato è stato quello di rendere il progetto realtà, attraverso l’uso di una stampante 3d.

Il nuovo guscio di Freddy calzava alla tartaruga perfettamente, l’unica cosa che mancava era un po’ di colore, così il team si è subito adoperato per renderlo il più naturale possibile, dipingendolo a mano, facendolo apparire quasi reale.

tartaruga guscio stampato 3d
E dopo

Gli Avengers cinematografici saranno stati di certo orgogliosi dal momento che questo eroico team di professionisti ha deciso di operare sotto la definizione di “Vendicatori degli animali”, dimostrando di fatto che c’è un modo efficace di usare i nostri strumenti e la tecnologia per rendere questo pianeta meno ostile per le creature che vi abitano.

Leggi anche:
Trovati i resti di una tartaruga gigante: è grande quanto una macchina
Acquari per tartarughe: guida e consigli per principianti

Valeria Augieri

Augieri Valeria, nata il 23 febbraio 1997, a Cosenza vive a Bisignano. Studentessa universitaria in scienze della comunicazione e dams. Scrittrice emergente, cosplayer e collezionista di funko pop. È l’autrice del romanzo: “Sangue di mezzanotte”.
Back to top button