Eventi e Fiere

Festival dell’Oriente Roma 2016

Si è conclusa questo fine settimana la diciottesima edizione del Festival dell’Oriente di Roma. Festival che anche quest’anno ci ha accompagnato per un lungo week end con le sue atmosfere esotiche.

Ovviamente, non ho perso l’occasione di fare qualche scatto durante questo straordinario evento.
Giunta alla fiera, in pochi istanti, sono riuscita ad entrare senza fare troppa fila. Novità molto interessante di quest’anno era che con l’acquisto del biglietto si aveva la possibilità di visitare altri 6 festival presenti nei diversi padiglioni tra cui Festival dell’oriente, Festival Irlandese, Festival della salute e Benessere, Festival delle arti marziali, il coloratissimo Holi Festival e per i più festaioli il Festival dell’America Latina.

biglietti

Il mio tour è iniziato ovviamente dal padiglione principale ovvero quello dedicato all’oriente. Cosa dire, sensazione indescrivibile. Musiche orientaleggianti, profumi mistici di incensi e spezie che invadono l’olfatto e ti catapultano in un altra dimensione sembrando veramente di essere in Oriente.

Girando tra i vari stand, si potevano assaggiare svariati frutti secchi che venivano gentilmente offerti mentre durante i percorsi, osservare diverse sculture, incensi e anche le classiche campane con cui per chi avesse voluto avrebbe potuto provare il massaggio con la campana.

IMG_9730

Spostandosi ai lati del padiglione potevamo ammirare le statue di soldati Giapponesi, il classico dragone dorato, armature dei Samurai e anche degli abiti tradizionali cinesi. Inoltre si poteva provare la classica pittura giapponese nello stand apposito e perché no fumarsi un bel arghilé con gli amici ,davvero tutto molto suggestivo.

IMG_9772-Modifica IMG_9757-Modifica IMG_9774

Non potevano non mancare degli spettacoli tipici di diversi popoli provenienti da svariate parti della Cina e del Giappone. Spettacoli che mi hanno accompagnata durante tutto il giorno regalando emozioni e allegria e coinvolgendo molte volte anche il pubblico.

Cerimonia del the
Cerimonia del the

IMG_9797-Modifica IMG_9802-Modifica

Mi sono poi spostata nel padiglione 7 dove c’era il Festival Irlandese. Ovviamente non poteva mancare l’inconfondibile colore verde come colore primario per l’allestimento dell’intero padiglione. Suoni di cornamuse mi accompagnavano tra i vari stand e installazioni presenti nel Festival.

Come benvenuto, appena entrati, si poteva ammirare la croce celtica. Subito dopo c’erano in mostra i vari strumenti tipici della cultura Irlandese: dalla cornamusa irlandese, fisarmonica irlandese, all’arpa celtica e poco più avanti c’erano in mostra i kilt dei diversi clan e le vesti delle donne. Mentre più avanti iniziavano gli stand con molti gadget interessanti.

IMG_9805-Modifica IMG_9808-Modifica IMG_9826-Modifica IMG_9846 IMG_9847

IMG_9821 IMG_9823 IMG_9824

Ammetto che sono rimasta particolarmente colpita dallo stand di Baol&Skin. Stand ricco di quaderni in pelle e di maschere davvero eccezionali. Lavorazioni veramente ben fatte! Un complimento a questi ragazzi per i loro lavori e spero di incontrarli al piu presto.

IMG_9811-Modifica IMG_9816-Modifica

Presenti erano anche armi per bambini con lo stand L’Armaiolo dei Bimbi con delle armi in legno veramente ben realizzate, scudi e balestre.

IMG_9829 IMG_9831 IMG_9840

Oltre agli svariati stand per chi desiderava provare varie birre c’era una piccola via con ricostruzioni di abitazioni tipiche irlandesi dove si potevano gustare birre di tutti i tipi e mangiare deliziosi panini.

Mentre per i più curiosi c’era la possibilità di godersi alcuni istanti di vita da campo del villaggio celtico. Con figuranti in costume della compagnia di rievocazione storica Utis Bedo, momenti di vita quotidiana come preparazioni di cibo e bevande, gli spadaccini e la manutenzione delle armi.

IMG_9851 IMG_9854-Modifica-2 IMG_9856

Non meno interessante è stato anche il padiglione del Festival delle arti Marziali. Atmosfera molto suggestiva anche questa. Diverse scuole appartenenti a diverse discipline si sono esibite sul palco regalandoci momenti di azione e adrenalina.

arti marziali IMG_9932-Modifica IMG_9924-Modifica

Per finire come chiusura ho assistito all’Holi Festival.

Bellissima edizione anche quest’anno questa del Festival dell’Oriente che al momento si è spostata a Milano per il 27-28-29 Maggio e 1-2-3-4-5 Giugno. A seguire potrete vedere il resto delle foto nella galleria e il reportage completo sulla mia pagina Facebook Laura Giorgi Photographer.

IMG_9728 IMG_9732-Modifica IMG_9733-Modifica IMG_9745-Modifica IMG_9747-Modifica IMG_9749-Modifica IMG_9752-Modifica IMG_9755-Modifica IMG_9757-Modifica IMG_9760-Modifica IMG_9761-Modifica IMG_9762-Modifica IMG_9764-Modifica IMG_9772-Modifica IMG_9781-Modifica IMG_9782-Modifica IMG_9788-Modifica IMG_9797-Modifica IMG_9805-Modifica IMG_9808-Modifica

bruce IMG_9783-Modifica IMG_9911-Modifica IMG_9924-Modifica IMG_9932-Modifica arti marziali IMG_9816-Modifica IMG_9811-Modifica tisane

laura

Nata tra i “monti” dei castelli romani si è avvicinata sin da piccola alla fotografia improvvisando set dove fratelli e cugini venivano usati come modelli. Fortunatamente per tutta la parentela, con il passare degli anni, la sua attenzione si è spostata verso un’altra fonte di ispirazione: il mondo del Cosplay. La piccola Laura cresce tra uno scatto e l’altro e nutrendosi esclusivamente di pane e playstation! I suoi obiettivi: Finire Ghost Recon! Immortalare eventi e sperimentare con la grafica. Creare montaggi video mozzafiato! Ce la farà?
Back to top button