Cinema, Film e Serie Tv

Dune, remake: parla il regista Denis Villeneuve, ‘finirlo sarà una corsa contro il tempo’

In un’intervista al Shanghai International Film Festival, il regista canadese Denis Villeneuve ha parlato anche dell’atteso remake di Dune. Il regista ha raccontato dell’impatto del Covid 19 sulla lavorazione del film:

Stavamo per finire alcune riprese… Il film, in pratica, era quasi finito. Dune è stato fatto in modo insolito: abbiamo fatto le riprese principali, poi ho montato quella parte del film e stavo pianificando di tornare sul set e girare alcuni elementi perché volevo aggiustarlo. Avevo bisogno di tempo, ed è un lusso che avevo [prima della pandemia]… Quando il virus ha colpito il Nord America, stavamo per tornare sul set per girare quegli elementi.

denis villeneuve

A che punto è il remake di Dune

L’uscita è prevista per dicembre, c’è molto ancora da fare e Denis Villeneuve ci ha resi partecipi delle difficoltà di lavorare da remoto senza il suo montatore di fiducia:

Mi rendo conto di quanto il montaggio sia simile a fare musica con qualcuno, ed è necessario essere nella stessa stanza. Voglio dire, c’è qualcosa nell’interazione, l’interazione umana, la spontaneità, l’energia nella stanza. Mi manca molto il trovarmi nella stessa stanza col mio montatore.

Il film è l’adattamento del romanzo di Frank Herbert e racconta la storia di Paul Atreides, un brillante giovane che, per garantire il futuro al suo popolo, affronta un pericoloso viaggio.

dune remake

Il lavoro di Denis Villeneuve ha tra i protagonisti Timothee Chalamet, già visto in Call Me by Your Name nel ruolo di Paul Atreides, Jason Momoa il famoso Aquaman, Rebecca Ferguson, vista in Mission: Impossible – Fallout, Oscar Isaac star di The Rise of Skywalker, Josh Brolin degli Avengers: Infinity War e molti altri.

Adesso sarà una corsa, finire il film in tempo. Abbiamo avuto il permesso di tornare sul set… torneremo sul set per girare quegli elementi nel giro di qualche settimana, quelli che dovevamo girare prima. Significa che ho dovuto anche finire alcuni elementi del film come gli effetti visivi e il montaggio a Montreal, mentre la mia troupe si trova a Los Angeles.

Leggi anche:
I lavori su Songbird di Michael Bay vengono interrotti dal sindacato SAG-AFTRA
Monster Hunter: il film è finito ed è pronto al rilascio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button